Calcio

Nations League: Italia-Polonia 1-1. Segna Zielinski, pareggia Jorginho

Venerdì 07 Settembre alle 20:07 - ultimo aggiornamento alle 22:42


Jorginho e Zielinski, entrambi in gol (Ansa)

Inizia con un pareggio l'avventura dell'Italia nella nuova Nations League.

1-1 il risultato finale del match d'esordio del torneo (e anche del nuovo corso del ct Mancini) al Dall'Ara di Bologna.

Il tecnico jesino sceglie il 4-3-3 con Donnarumma; Zappacosta, Bonucci, Chiellini, Biraghi; Gagliardini, Jorginho, Pellegrini; Bernardeschi, Balotelli, Insigne.

La Polonia, zeppa di vecchie conoscenze dei campi di Serie A, risponde invece con Fabianski; Bereszyński, Glik, Bednarek, Reca; Błaszczykowski, Krychowiak, Klich, Kurzawa; Zielinski, Lewandowski.

Ed è proprio uno dei volti noti a siglare il gol che gela i tifosi azzurri ed esalta quelli polacchi: Zielinski, che al 40' buca Donnarumma, dopo essere stato imbeccato bene da Lewandowski, sugli sviluppi di una disattenzione di Jorginho.

Sotto di un gol all'intervallo, Mancini cambia le carte nella ripresa, togliendo gli spenti Bonaventura, Balotelli e Insigne e inserendo Pellegrini, Belotti e Federico Chiesa.

Ed è proprio quest'ultimo a risollevare le sorti dell'Italia, facendosi atterrare da Błaszczykowski e conquistando così un provvidenziale calcio di rigore.

È il 77'.

Sul dischetto si presenta Jorginho che si fa perdonare l'errore del primo tempo insaccando l'1-1 e salvando così Mancio e compagni dal peggiore dei debutti.

Il tweet della Nazionale

(Unioneonline/M)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • efferre 08/09/2018 00:14:04

    Pessima nazionale,chiellini ormai e come la muffa...il rigore regalato.