Calcio

Cagliari, Marco Sau: "Quest'anno ci toglieremo molte soddisfazioni"

Venerdì 07 Settembre alle 13:36 - ultimo aggiornamento alle 15:03


Marco Sau contro l'Olbia (foto da Twitter)

"Quest'anno ci toglieremo molte soddisfazioni col mister, abbiamo fatto un po' di fatica a mettere in pratica i nuovi meccanismi, ma miglioreremo".

Così Marco Sau sull'annata del Cagliari iniziata in malo modo con la sconfitta contro l'Empoli e il pareggio in casa col Sassuolo. Poi la vittoria convincente alla terza giornata all'Atleti Azzurri d'Italia sul campo dell'Atalanta: "Non siamo al 100%. Il gol sicuramente mi manca, ma sto lavorando duro e per fortuna ho messo da parte qualche problemino fisico".

Infine sul compagno di squadra Barella: "Sta vivendo un periodo di grandi emozioni e gli faccio i complimenti. Essere convocato in Nazionale è una grande soddisfazione e devo dire che se l'è meritata".

Ieri il Cagliari ha vinto in amichevole 1-0 contro l'Olbia nel trofeo "Nieddittas-Città di Terralba". Sau ha giocato i primi 45 minuti.

(Unioneonline/M)

 
un azione del match (olbia calcio)
Cagliari, vittoria di misura contro l'Olbia: decide Castro

***

IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA:

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

12 commenti

  • margiani3 09/09/2018 00:39:52

    sangiorgio 08/09/2018 17:37:09 Aspetta wallussi @sangiorgio aspetta messi neymar e dembelè
  • margiani3 08/09/2018 18:50:39

    Con i dovuti corni Sau ha ragione. Non ha detto delle cose impossibili . Ovviamente non parlava d Europa ma forse d qualche bel risultato con le grandi è una classifica più che tranquilla. Maran primo anno TOP Secondo così così, terzo rischi la retrocessione. Per fortuna ha solo due anni d contratto. SCETTI CASTEDDU ARENA
  • sangiorgio 08/09/2018 17:37:09

    waluss01 08/09/2018 13:21:37, ASPETTI FARIAS E JOA PEDRO,che inguribile ottimista,non ci fosse da piangere,scoppierei dal ridere, sono più di cento partite che li aspettiamo,e il loro rendimento si può definire penoso,sopratutto per farias, vediamo se Maran,che pare per il momento, stia miracolando il cagliari,non riesca a farne due grossi di miracoli, anzi tre, perchè anche sau mi sa che ha bisogno, non segnano più, funti commenti a unu piccu ingurdu!!
  • Urbietorbi 08/09/2018 14:07:20

    Speriamo che trovino altri sbocchi in attacco per non vivere solo sulla testa di Pavoletti.
  • waluss01 08/09/2018 13:21:37

    Sau purtroppo ha subito un' involuzione .... tiene bene palla ma non è più una punta vera. Inoltre sbaglia le cose più facili. Per un' attaccante non incidere è deleterio. Onestamente avrei provato a ricominciare dalla B per vedere come stanno veramente le cose. Il posto in squadra lo perderà presto non appena Farias, che prima o poi ricomincerà a segnare la butterà dentro oppure al rientro di Joao Pedro che anche lui piano piano rientrerà in forma. Tutti e due gli sono superiori.
  • user233208 08/09/2018 12:16:05

    Ma perché non stiamo coi piedi per terra! Dico a giocatori e tifosi! Ogni anno queste dichiarazioni che fanno credere chissà cosa, poi è una sofferenza per tuttoil campionato! Per carità, il Cagliari ha giocato bene la seconda e la terza, ma bisogna stare umili e lottare a testa bassa. l'Atalanta tra l'altro ha fatto un turnover da paura. Bravi, fiduciosi, ma realisti per favore.
  • julian10 08/09/2018 10:00:41

    Efix33 mi hai fatto pisciare dalle risate!!!!
  • zanna69 07/09/2018 20:09:11

    Lo speriamo vivamente.Nel frattempo se Maran sarà in grado di trovare la giusta collocazione a Joao Pedro sono certo che miglioreranno di molto le soluzioni offensive.Ci aspettiamo fortemente un risultato positivo nella gara in casa contro il Milan perché se lo meritano i tifosi e ne ha bisogno la squadra. Se si è vinto a Bergamo non vedo perché non si possa fare punti con loro,che adesso come adesso non sono superiori all'Atalanta.
  • mortimermous 07/09/2018 19:04:54

    Sau ha 2 possibilità : Segnare e restare un giocatore di serie A Non segnare e purtroppo sarà sostituito da chi segna, non ci sono scuse, iospero si sblocchi e segni le volte che è messo in condizione di segnare. Il ragazzo è bravo e non si discute, ma senza segnare l'impegno non ssrve a una mazza.
  • Lando65 07/09/2018 17:55:40

    Sicuramente...sopratutto se non riesce ancora a segnare a un metro dalla porta..confido nel rientro di Joao Pedro!