Calcio » Spagna

Barcellona, crolla il muro durante l'intervista a Iniesta: 18 feriti

Martedì 15 Maggio alle 18:08 - ultimo aggiornamento alle 18:46


Il panico dei presenti al momento del crollo della gradinata

"Dopo lo spavento che ci siamo presi questa mattina voglio mandare un messaggio di appoggio a tutti i presenti. Spero che i feriti recuperino il prima possibile. Un abbraccio".

Il tweet di Andres Iniesta

Così Andrés Iniesta su Twitter dopo la disavventura accorsa a Barcellona (durante un'intervista alla trasmissione Chester) dove intorno alle 12 è caduta una parte della gradinata in legno che era stata allestita per ospitare il pubblico del programma.

Il video di uno dei presenti (pubblicato su Twitter)

Il giocatore non si è fatto nulla, ma ci sono ben 18 i feriti.

Una disavventura che ha impaurito tutti i presenti e gli addetti ai lavori, alcuni medicati su posto.

La Polizia catalana ha aperto un'inchiesta per capire le ragioni dell'accaduto.

Insomma non una bella "despedida" (addio, in spagnolo) per il centrocampista blaugrana che a fine anno lascerà il suo club di sempre (il Barcellona) per andare in Cina. Questi almeno i rumors degli ultimi giorni.

(Unioneonline/M)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • user224103 15/05/2018 20:08:15

    Un signore del centrocampo. Uno di quei giocatori che tutti i tifosi vorrebbero avere nella propria squadra. Un calciatore che riceve applausi anche dagli avversari. Congratulazioni.