Calcio

Sassuolo corsaro: l'Inter cade a San Siro. Benevento batte Genoa

Sabato 12 Maggio alle 22:19


La trentasettesima e penultima giornata del campionato di Serie A, si apre nel segno di Benevento e Sassuolo.

Nel pomeriggio, allo stadio Ciro Vigorito la formazione allenata da mister De Zerbi si è congedata dalla Serie A di fronte al suo pubblico nel migliore dei modi, con una vittoria - arrivata nei minuti finali del match - ai danni del Genoa.

Ad andare in gol per le streghe è stato all'87esimo Cheick Diabaté, il gioiellino dei campani, che ha realizzato l'ottava rete personale in 10 presenze.

A cadere in serata, invece, l'Inter, che a San Siro si è trovata di fronte un Sassuolo arrembante e meglio organizzato in campo.

I neroverdi trovano il vantaggio con Matteo Politano al 25esimo, su calcio piazzato; poi il raddopio, a metà ripresa, quando Domenico Berardi realizza con un destro di potenza all'incrocio dei pali.

La formazione allenata da Luciano Spalletti, con un moto d'orgoglio, si riporta sotto nel finale di partita con la marcatura di Rafinha, a 10' dal termine, grazie a un sinistro chirurgico su imbeccata di Perisic con il pallone che sbatte prima sul palo e poi si insacca in rete.

Poi i nerazzurri si gettano in avanti, senza però trovare il colpo del pareggio.

(Unioneonline/DC)

© Riproduzione riservata

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

8 commenti

  • Lando65 13/05/2018 13:25:22

    Giulini dovrebbe prendere spunto dal carattere di questi allenatori che hanno trasmesso alle rispettive squadre determinazione è mentalità vincente,due doti fondamentali che sono mancate sempre al Cagliari per tutto il campionato.
  • magodz 13/05/2018 11:25:35

    Si è vero questo, certo se la Lazio si accontenta del pareggio, non è cmq una mossa molto sana, all'ultima di campionato rimette in corsa l'Inter che se fa la partita e vince a Roma si becca la champions e la Lazio si attacca.... e si sa, nelle partite secche tutto può succedere per cui, io mi auguro un partitone della Lazio, se vince ha la Champions in tasca e chiude i conti, tenendo le speranze ancora aperte per noi...speriamo
  • Astronauta 13/05/2018 11:19:24

    Il Cagliari merita la B perché ha rinunciato a giocare in molte partite.
  • Cagliari963 13/05/2018 10:54:23

    Complimenti al Sassuolo. Anche noi a Milano siamo andati per giocarcela....peccato, siamo stati solo sfortunati!
  • Marcolijno 13/05/2018 10:12:30

    La Lazio credo voglia vincere, visto che così andrebbe direttamente in champions evitando lo scontro diretto contro l'Inter all'ultima giornata. Facciamo un favore a noi stessi e torniamo a casa con un risultato positivo
  • user223863 13/05/2018 10:12:13

    Voglio ricordare a quelli che si sono lamentati per i presuntitorti arbitrali che a Crotone è stato annullato un gol regolare per fuorigioco chiamato dal var (!!!) Ma che in realtà non c'era proprio, ebbene se noi ci salviamo potrebbe anche essere per quel gol alla fine della partita che avrebbe dato 2 punti in più al Crotone ed 1 in meno a noi.
  • user223863 13/05/2018 10:07:57

    Non è come dici tu nicogs, la sconfitta dell'Inter permette alla lazio di qualificarsi già da oggi alla champions in caso di vittoria sul Crotone, mentre il pareggio rimanda tutto allo scontro diretto e se l'Inter batte la Lazio a Roma si qualifica l'Inter. Per cui la Lazio ha tutto l'interesse di battere il Crotone, noi la corsa la facciamo sul Crotone che ha un calendario difficile come il nostro, ed in più in caso di paro punti li scavalchiamo per gli scontri diretti a nostro favore.
  • nicogs 12/05/2018 23:30:54

    Inter-Sassuolo 1-2 non è un buon risultato per il Cagliari. Domani per la Lazio ci sta anche un pareggio. Il Cagliari sarà perdente a Firenze e così aumenterà il distacco da tutte le altre e soprattutto dai calabresi. Il Cagliari ha un piede e mezzo in B, l'Atalanta gli darà la spinta finale. Inter-Sassuolo 1-2 è anche la dimostrazione che quando una squadra è squadra va a San Siro e non si scansa ma anzi se la gioca, anche con 0 motivazioni. Chi invece non se la gioca merita la B.