Altri sport

Bocce, il meglio del settore giovanile al Gran Prix di Settimo.

Giovedì 26 Aprile alle 13:58 - ultimo aggiornamento alle 14:36


I vincitori

Un 25 aprile con il meglio delle bocce femminili e giovanili della Sardegna impegnato a Settimo San Pietro, in occasione del Trofeo Gran Prix, specialità raffa, organizzato dal Comunale Settimo.

Due le gare femminili, con 20 individualiste suddivise per categoria BF e CF.

Nella prima categoria, finalissima tra Chiara Sinico del circolo San Giuseppe di Pirri e Mirella Cotza del Cagliari.

Ha prevalso quest'ultima in una partita di finale combattuta, terminata con il punteggio di 12 a 7.

Nella categoria CF, in finale sono arrivate Ilaria Biolchini della SOMS Oristano, al rientro dopo due anni di inattività, che in semifinale ha avuto la meglio sulla compagna di squadra Donatella Poni (12-4) e Antonella Anedda del Cb Cagliari che nell'altra semifinale ha superato Anna Rita Fenu del Cb Sanluri (12-8).

Ha vinto la gara Antonella Anedda, dopo una bella finale terminata 12 a 9, con l'oristanese in rimonta sino al 9 pari. Finale under 15 tutta in famiglia, con i fratelli Enrico (15 anni) e Fabio (13 anni) Anedda, entrambi atleti del Comunale Settimo. Ha vinto il più giovane, Fabio Anedda, con il punteggio di 12 a 11.

Nella categoria dei più grandi, l'under 18, escono nelle batterie i favoriti Nicolas Mereu e Alessio Frongia, con finale tra gli ottimi Venanzio Locci e Federico Sacceddu, anch'essi tesserati della società organizzatrice.

Ha vinto Venanzio Locci, in una finale poco combattuta terminata 12 a 2. Davanti ad una folta cornice di pubblico e sostenitori, una gran bella manifestazione boccistica organizzata in maniera impeccabile dal Comunale Settimo, che tra l'altro ha piazzato tutti e quattro i finalisti degli under.

Tra le donne da sottolineare l'alto livello tecnico delle veterane e il buon livello di gioco delle esordienti, con la società Sa Teula di Ghilarzarappresentata da 4 nuove atlete. Gara diretta dall'arbitro regionale Carlo Pisu del Gap di Cagliari.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook