Calcio

Fantacalcio: i consigli de L'Unione Sarda web per la 34esima giornata

Sabato 21 Aprile alle 14:32 - ultimo aggiornamento alle 22:43


Andrea Belotti del Torino

Lo scontro diretto tra Juventus e Napoli, Lazio-Sampdoria per l'Europa, Cagliari-Bologna per la salvezza. Questa la 34esima giornata in chiave calcistica e soprattutto fantacalcistica. Riuscirà Belotti a sbloccarsi con l'Atalanta? Diabaté darà continuità anche a San Siro? Scopritelo insieme a noi.

Questi i consigli della redazione web, partita per partita. Vi aspettiamo come sempre su Facebook, dove risponderemo ai vostri commenti in tempo reale.

Spal-Roma, sabato alle 15: Liverpool si avvicina e Di Francesco ne terrà conto. Schick potrebbe partire dal primo minuto in campionato e, nonostante una stagione non all'altezza delle aspettative, dategli fiducia. Nella Spal Lazzari è sempre fra i più positivo e sulla destra darà filo da torcere a Rodriguez.

Sassuolo-Fiorentina, sabato alle 18: Fra i neroverdi non ci sono troppe garanzie se non Politano. Dunque zero dubbi sull'attaccante di Iachini, così come su Acerbi. L'ex di turno Babacar non dovrebbe partire dall'inizio, mentre Simeone sì. L'argentino assieme a Veretout può regalarvi un +3.

Milan-Benevento, sabato ore 20.45: Il Milan ha mostrato grande discontinuità quest'anno alternando prestazioni di livello a flop clamorosi. Uno di questi arrivò all'andata dove a regalare il bonus fu addirittura Brignoli. Stavolta però a San Siro sarà una partita diversa. Due nomi: Bonaventura e Sandro.

Cagliari-Bologna, domenica alle 12.30: I rossoblù sono davvero all'ultima spiaggia, e il Poetto in questo caso, c'entra poco. Semmai dovrà essere determinante il fattore casa e in questo Barella, Pavoletti e Cigarini dovrebbero far bene. Nel Bologna è arrivata l'ora di Dzemaili: non segna da una vita e deve sbloccarsi.

Udinese-Crotone, domenica alle 15: Barak e Trotta. Meno Cordaz e Bizzarri in una partita che si prospetta ricca di gol. Non tanto per gli attacchi scoppiettanti quanto per le difese colabrodo.

Chievo-Inter, domenica alle 15: Brozovic si è sbloccato sia dal punto di vista prestazionale che in zona gol. Non potete lasciarlo fuori dalla vostra fantarosa. Anche Candreva dovrebbe partire dal primo minuto (nonostante l'ottimo Karamoh). Nel Chievo invece Giaccherini (ex Juventus e Napoli) potrebbe essere on fire, meno Birsa.

Lazio-Sampdoria, domenica alle 15: Sarà sfida tra bomber veri: Immobile e Quagliarella. Loro due nemmeno li consigliamo perché sarebbe scontato e palese dunque bene con Marusic e Torreira.

Atalanta-Torino, domenica alle 15: Senza Ilicic l'Atalanta fa fatica. Per questo puntate sul suo sostituto naturale: Cristante. Fiducia a Barrow così come Iago Falque. Belotti invece pare proprio fuori forma e Bergamo è un campo davvero ostico.

Juventus-Napoli, domenica alle 20.45: Nel big match della 34esima e dell'intero campionato gli uomini decisivi dovranno rispondere presente. Higuain, Pjanic e Chiellini da una parte. Insigne, Allan e Jorginho dall'altra. Fra i due portieri più Buffon di Reina: allo stadium difficilmente si passa senza subire gol.

Genoa-Hellas Verona, lunedì alle 20.45: Nel posticipo se i padroni di casa dovessero vincere sarebbero praticamente salvi. Medeiros, Lapadula e Perin dovrebbero essere d'accordo per questo schierateli. Nell'Hellas, ad un passo dalla Serie B, provate con Cerci e il rigorista Romulo. Occhio a Bessa, con Cerci, ex di turno.

(Unioneonline/M)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook