Calcio » Tortolì

Sant'Elia, profondo Nord: abbonati inviperiti per i due turni di squalifica

Mercoledì 11 Gennaio alle 07:39 - ultimo aggiornamento Venerdì 13 Gennaio alle 20:23


La curva nord del Sant'Elia

Due turni di squalifica per la curva Nord del Sant'Elia.

Abbonati inviperiti, perché non potranno entrare allo stadio a cominciare dalla sfida col Genoa di domenica, ma a pagare sono un po' tutti.

Per colpa dei tifosi più "pirotecnici": quelli che, dall'inizio del campionato, hanno fatto esplodere una quantità infinita di petardi, provocando, in occasione di Cagliari-Sassuolo, il ferimento di uno steward della società rossoblù che ha perso tre dita.

Dalla prima giornata, il Cagliari ha accumulato ammende per 54 mila euro. E la squalifica della Nord, contro cui il club ha presentato ricorso, altro non è che l'ultima conseguenza delle diffide del passato.

La security del Cagliari fa quel che può, ma i controlli sono per forza sommari: facile quindi portare i petardi in curva infilati dentro i pantaloni.

Gli articoli completi nella edizione del quotidiano oggi in edicola

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

11 commenti

  • brunobruno 14/01/2017 04:13:31

    markEmill, Momoti72 e GAPAOLO sono perfettamente d'accordo con voi. Io avrei dato un DASPO anche a quel gruppo di persone accanto al lanciatore ed in particolare a quell'individuo in piedi che non guarda la partita che incita gli altri "tifosi". Una nota di demerito anche a chi preposto all’ordine pubblico ha abbandonato la sana abitudine che aveva il Questore Gagliardi (mi pare si chiamasse così) che con diversi DASPO fece perdere l’abitudine al lancio esistente prima del suo arrivo.
  • asterisco 13/01/2017 21:50:38

    Oltre ai cani antidroga esistono anche i cani antiesplosivi. Perché non si prova a portarli agli ingressi dello stadio, cosi gli idioti si possono pure mettere i petardi nelle mutande e gli si dà un bel daspone quinquiennale. Condivido le considerazioni di chi ha detto che non bisogna prendersela con i regolamenti, e di chi ha detto che pagano gli abbonati corretti, non certo la teppaglia.
  • GAPAOLO 13/01/2017 20:23:00

    Marcus53 se le regole non vengono applicate bene non deve rappresentare una scusante perché chi si comporta male e deve pagare e purtroppo paghiamo tutti ma viene tolta la squalifica significa dare ragione a questi delinquenti che non hanno mai amato il CAGLIARI.
  • GAPAOLO 13/01/2017 20:22:44

    Marcus53 se le regole non vengono applicate bene non deve rappresentare una scusante perché chi si comporta male e deve pagare e purtroppo paghiamo tutti ma viene tolta la squalifica significa dare ragione a questi delinquenti che non hanno mai amato il CAGLIARI.
  • Marcus53 13/01/2017 19:26:41

    ..... NON P ER VERSARE BENZINA SUL FUOCO. ....RICORDATE IL lANCIO DELLA. BOMBA CARTA SUL CAMPO DELLA IUVE. ???? COME ANDÒ A FINIRE ??? . DUE PESI E DUE MISURE... !!!! SI VEDE CHE CONTIAMO BEN POCO !!!
  • Marcus53 13/01/2017 19:25:17

    ..... NON P ER VERSARE BENZINA SUL FUOCO. ....RICORDATE IL lANCIO DELLA. BOMBA CARTA SUL CAMPO DELLA IUVE. ???? COME ANDÒ A FINIRE ??? . DUE PESI E DUE MISURE... !!!! SI VEDE CHE CONTIAMO BEN POCO !!!
  • GAPAOLO 13/01/2017 14:58:04

    x markEmill sono del tuo stesso parere ma aggiungo vieterei di introdurre persino borse e qualsiasi contenitore che possa essere utile a contenere materiale pericoloso.
  • Momoti72 13/01/2017 14:40:03

    ...assurda. La squalifica colpisce solo le persone pacifiche che, non avendo nulla da nascondere si sono tesserate e abbonate. Gli idioti e i vigliacchi, invece, possono tranquillamente entrare in un altro settore come se nulla fosse.
  • Momoti72 13/01/2017 14:37:42

    Le persone che occupano il settore da cui sono partiti, e partono, i petardi (cioè gli Sconvolts, senza giri di parole) non sono abbonato, perché non hanno voluto sottoscrivere la tessera del tifoso. La squalifica della curva impedisce SOLO a chi ha la tessera di entrare allo stadio in un altro settore. Ragion per cui, nulla vieta agli Sconvolts, ai lanciatori vigliacchi di petardi ed ai loro complici di godersi tranquillamente le prossime due gare, in curva sud o distinti. Questa è la cosa a
  • markEmill 13/01/2017 12:49:31

    Corretto prendersela anche con chi vede o sa che uno o più individui stanno per compiere atti o lanci dolosi,ma li lascia fare e non li dennuncia neanche...Oggi con i telefonini diffusi dappertutto è facile procurarsi le foto di chi compie un atto doloso e dennunciarlo alle autorità...Prendersela con chi applica la legge o con la legge stessa quando hai davanti agli occhi il colpevole è proprio un atto di pessima irresponsabilità,non credete? Saluti a tutti...