Calcio
Loading the player...

Cori e fumogeni sotto casa di Andrea Cossu: così gli ultrà salutano la bandiera rossoblù

Martedì 15 Dicembre 2015 alle 12:30 - ultimo aggiornamentoMartedì 15 Dicembre 2015 alle 13:35


Una cinquantina di ultrà del Cagliari lunedì notte si sono ritrovati in via Pacinotti 20, sotto casa di Andrea Cossu.

Cori e fumogeni per salutare il calciatore bandiera rossoblù che ha firmato per l'Olbia.

Qualcuno, preoccupato dal trambusto, ha anche chiamato i carabinieri, ma la situazione è rimasta tranquilla.

© Riproduzione riservata

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

13 commenti

  • Prometeo59 16/12/2015 12:46:39

    E comunque sabato S.Elia pieno per asfaltare il Bari. Forse la partita dell'anno(almeno finora)
  • Prometeo59 16/12/2015 12:41:10

    Il CAPITANO ha lasciato la fascia in buone mani. Onore a Daniele Dessena. Grande Cossu, uno come LUI lo rivedremo fra vent'anni
  • nellospenk 16/12/2015 09:12:52

    Pensatela come volete, magari in sardegna fossimo uniti come lo sono loro. Con tutti i loro difetti sempre uniti, orgogliosi, coerenti da soli e rispettati fuori dalla Sardegna. Grazie Andrea Cossu e grazie al Capitano il solo capitano Daniele Conti
  • margiani3 15/12/2015 20:16:11

    @zapata62 15/12/2015 19:05:07 In che senso zap!!!'?
  • margiani3 15/12/2015 20:12:15

    @brunobruno 15/12/2015 16:52:17 Sono d accordo, ma non fare di tutta l erba un fascio perchè ricordiamoci che quando succede qualcosa e sempre una minoranza che agisce. Pure io negli anni 90 sono stato uno sconvolts ma mi sono sempre comportato bene urlavo tifavo e seguivo il CAGLIARI come gli altri ma senza mai oltrepassare i limiti. La maggior parte di quei ragazzi è gente apposto SCETTI CASTEDDU viene dal cuore!!
  • zapata62 15/12/2015 19:05:07

    Grande Andrea Cossu...innoi esti sempri prenu de quaquaraqua!!!
  • Lando65 15/12/2015 18:34:59

    Auguroni a Cossu..in quella categoria adatta per lui può far bene.
  • fransisceddu 15/12/2015 18:17:54

    Gl uomini simbolo vanno sempre elogiati e rispettati....onore a Cossu Andrea...
  • TraversU 15/12/2015 18:15:32

    è proprio una concezione ultrà ...tanto chiasso per un calciatore, con tutto quello che piu gravemente condiziona la società e l'esistenza. Ultamisura sfigati.
  • brunobruno 15/12/2015 17:04:10

    Il tifoso non canta nenie che fanno addormentare, guarda la partita e fischia sonoramente quando vede arbitri a senso unico, giocatori che perdono tempo e picchiano senza essere ammoniti. Gli arbitri sono sensibili ai fischi. Il vero tifoso è corretto ma rigoroso, non ho mai sentito il tifo rossoblù far capire ai mafiosi che governano il calcio che sono di parte. Anche la RAI e i giornali contribuiscono alla disinformazione.