Spettacoli » Provincia di Roma

La confessione di Giorgia: "Volevo lasciarmi andare, poi ho scelto di vivere"

Venerdì 19 Gennaio alle 16:31


Giorgia

"Ho avuto momenti in cui volevo lasciarmi andare, in cui non speravo di farcela. Invece poi la vita è magica, la vita e il cielo, sono energie superiori. Ti senti dare quasi dei calci nel sedere e senti una voce che ti dice 'Devi vivere', perché sei qua, devi farlo. Poi ci trasformeremo e vivremo altrove".

La cantante romana Giorgia si è confessata in un'intervista a Tg2000, in occasione dell'uscita del suo nuovo album "Oronero Live".

L'artista ha raccontato di aver passato un periodo buio, da cui però è riuscita a uscire, grazie anche alla maternità e al figlio Samuel, nato nel 2010.

"Per rinascere - ha aggiunto - devi morire, quindi c'è sempre una sofferenza nel cambiamento o nel rialzarsi ma quella sofferenza è preziosa perché ti dà la linfa".

"Io in realtà da quando sono diventata mamma ho ripreso tutta una serie di emozioni, entusiasmo, voglia, che nel mio lavoro cominciavo a sentire poco rispetto a quando avevo vent'anni. Ogni mamma è una macchina, io direi che ogni donna è una macchina", ha detto ancora Giorgia, che ha parlato anche del suo rapporto con la fede.

"Forse questo è un tempo in cui ci vuole molta forza e molto coraggio per avere fiducia nell'altro, però la fiducia come la fede sono esercizi che si fanno nei momenti difficili. È anche un grande atto di volontà. La fede è anche una scelta, è scegliere di vedere le cose notando che esiste anche una parte sana e salva e su quella bisogna fare leva e forza", ha concluso la cantante.

(Unioneonline/F)

 
alex baroni e giorgia
"Nel cuore risuona l'eco delle tue parole", Giorgia ricorda Alex Baroni

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook