Cultura

National Instruments 2017, un premio al cagliaritano Paolo Castello

Mercoledì 14 Febbraio alle 12:20


Paolo Castello

Un prestigioso riconoscimento a Paolo Castello, ricercatore dell'Università degli Studi di Cagliari, che nei giorni scorsi ha ricevuto – unico studioso italiano – il premio Internazionale National Instruments Academic Research Grant 2017.

Il premio ha l'obiettivo di supportare la divulgazione scientifica dei giovani ricercatori che sviluppano progetti in ambiti accademici riguardanti diversi settori dell'ingegneria. In questo caso il riconoscimento ha permesso di finanziare la presentazione della ricerca svolta dall'ingegner Castello alla conferenza internazionale "22th IMEKO TC4" svoltasi a Iasi, in Romania.

La proposta scientifica del ricercatore, impegnato nel Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica guidato da Fabrizio Pilo, propone un nuovo e flessibile sistema di monitoraggio per le reti di distribuzione, basato su strumenti che implementano politiche adattative di invio delle informazioni di misura attraverso l'uso di soluzioni Internet of Things e Cloud.

(Unioneonline/v.l.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • Giadelo 14/02/2018 12:43:58

    Oltre al cagliaritano Castello non si dovrebbe premiare anche il sassarese Emiciclo?