Cronache dalla Sardegna

Monserrato, a scuola due bidelle rom
Le mamme: "Non le vogliamo"

Sabato 01 Novembre 2014 alle 07:11


Nella foto Vasvja Seferovic, una delle due bidelle che lavora nella scuola di Monserrato

Una quarantina di mamme si sono presentate nell'ufficio del sindaco di Monserrato Gianni Argiolas a muso duro: «I nostri figli non frequenteranno mai una scuola con due bidelle rom». Il primo cittadino ha fatto spallucce: «È razzismo. Siamo orgogliosi del programma di integrazione delle etnie finanziato dall'Ue». Le due bidelle assunte per un anno useranno lo stipendio per mandare i figli a scuola: «Crediamo in un futuro migliore».

Leggi l'articolo completo di Virginia Saba sull'Unione Sarda in edicola.