Cronaca » Gran Bretagna

Vaiolo delle scimmie, il primo caso di contagio in Europa

Lunedì 10 Settembre alle 14:44


In Europa è stato registrato il primo caso di essere umano contagiato dal vaiolo delle scimmie, una patologia rara infettiva virale simile al vaiolo umano.

La malattia è endemica in Africa centrale e occidentale.

A risultare positivo è stato un uomo che ha raggiunto Londra in aereo da Lagos, in Nigeria.

Si tratta di un ufficiale della marina nigeriana di stanza nella base di Cornwall.

Secondo le autorità mediche, che il paziente - ricoverato da sabato presso l'unità infettiva del Royal Free Hospital della capitale britannica - si sarebbe ammalato prima di imbarcarsi.

I passeggeri che hanno viaggiato insieme all'uomo sono stati invitati a un monitoraggio attento delle loro condizioni di salute.

Tra i sintomi del vaiolo delle scimmie febbre, attacchi di vomito, mal di testa e mal di schiena, che possono presentarsi anche dopo un paio di settimane dal contagio.

(Unioneonline/F)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

4 commenti

  • sirbon65 12/09/2018 13:15:55

    Non sono nel ramo della medicina, ho solo un cattivo presentimento, anche alla luce degli altri strani contagi ultimamente registrati nel nord Italia.
  • Alex_Mahone 11/09/2018 21:29:58

    concordo con sirbon, é solo questione di tempo. a furia di far sbarcare ...
  • nopagoafitto 10/09/2018 20:43:09

    Se lo dice sirboni65, noto luminare della medicina a livello mondiale, io ci credo!
  • sirbon65 10/09/2018 16:12:14

    Arriverà anche da noi come pure l'ebola, è solo questione di tempo. Spero colpiscano solo coloro che hanno permesso tutta questa scriteriata immigrazione, se lo meriterebbero.