Cronaca » Orgosolo

Processo alla banda di Orgosolo: condanne per oltre un secolo

Venerdì 20 Luglio alle 15:20 - ultimo aggiornamento alle 19:26


Orgosolo. Nel riquadro Giovanni Antonio Mereu, condannato a 20 anni

Vent'anni all'orgolese Giovanni Antonio Mereu, noto Gianni Caddina, ritenuto il capo della banda sgominata dalla Direzione distrettuale antimafia tra la Sardegna, la Calabria e l'Emilia Romagna che trafficava armi e droga, e dieci per Renato Bazzan.

Si è concluso pochi minuti fa a Cagliari il processo con il rito abbreviato contro la banda con base a Orgosolo e ramificazioni nella Penisola e che tra i vari reati contestati progettava un clamoroso furto della salma di Enzo Ferrari, sepolta a Modena, per poi chiedere un riscatto da mezzo milione di euro. La maggioranza dei componenti della presunta banda è sotto processo a Nuoro, ma oggi a Cagliari si è chiusa la prima fase del processo contro quelli che dagli investigatori erano ritenuti i vertici dell'organizzazione, con condanne complessive per quasi 120 anni.

Tra le condanne più consistenti, oltre ai 20 anni per Caddina e i 10 anni al calabrese Renato Bazzan, sono stati inflitti 8 mesi a Giovanni Antonio Musina, 8 anni a Pasquale Musina, sette anni ad Antonio Mereu ("Antoni Mannu"), 3 anni e sei mesi ad Antonello Mereu (Antoni Minore) e 8 anni a Giovanni Succu, tutti orgolesi.

Ancora: 8 mesi a Vincenzo Sini, 10 mesi a Salvatore Devias, 7 anni e otto mesi al calabrese Francesco Riillo.

Complessivamente Giovanni Antonio Musina, Vincenzo Sini e Salvatore Devias dovranno scontare, in continuazione con una condanna del 2015, 9 anni e 8 mesi (i primi due) e 8 anni e 6 mesi.

Le altre condanne: due anni e otto mesi a Tuscha Gentijan, quattro anni e otto mesi a Antonino Modaferri, 5 anni e due mesi Giuseppe Mattei, 4 anni e otto mesi a Antonino Modaferri, sei anni e 8 mesi a Willy Bazzan, un anno e otto mesi ad Antonio Giordano, un anno e quattro mesi a Rosario Giordano è un anno e sei mesi ad Ruggero Rosario, due anni e dieci mesi a Luciano Canu.

Fabio Ledda

***

GLI ARRESTI:

 
giovanni antonio mereu considerato il capo banda
Armi, droga e il piano per rubare la salma di Ferrari: "Processate la banda di Orgosolo"

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • user216508 20/07/2018 16:12:23

    rinchiusi a doppio fatto bene