Cronaca » Olbia

Tenta di bruciare la casa del vicino: Olbia, 40enne in manette

Mercoledì 11 Luglio alle 12:36


Il tribunale di Tempio Pausania

Ha usato del liquido infiammabile per appiccare un incendio nella casa del vicino, ma è stato bloccato e arrestato dalla Polizia.

È successo questa notte a Olbia, il personale delle Volanti è intervenuto tempestivamente per fermare l'uomo, Alessandro Masia, classe 1978.

Il rischio è stato altissimo, perché nel cortile dell'abitazione della vittima c'erano alcune bombole di gas.

A quanto pare alla base dell'episodio c'è il rapporto conflittuale tra i due. In passato c'erano state delle discussioni, dissidi provocati dal cane del vicino - pare - e questa notte la situazione è degenerata.

L'uomo arrestato sarà processato a Tempio.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook