Cronaca » Canada

Il Canada legalizza la cannabis per uso ricreativo

Mercoledì 20 Giugno alle 13:13


Una manifestazione per la cannabis legale a Ottawa

Il Parlamento canadese ha approvato la legge che legalizza l'uso della cannabis per scopo ricreativo.

Il Cannabis Act è stato approvato dal Senato con 52 voti favorevoli e 29 contrari, dopo il via libera della Camera, dove i sì erano stati 205 contro 82 no.

La norma disciplina le modalità di coltivazione, distribuzione e vendita e diventerà pienamente operativa entro settembre.

Ci vorranno infatti 10/12 settimane affinché i vari enti governativi locali prendano atto dell'approvazione e assegnino le licenze per la vendita.

Il Paese nordamericano è la prima nazione del G7 a legalizzare il consumo della droga leggera e la seconda a livello mondiale, dopo l'Uruguay, che approvò l'uso ricreativo della cannabis nel 2013.

L'uso per scopi terapeutici invece è legale dal 2001.

Nell'annunciare l'approvazione della legge, il premier Justin Trudeau su Twitter ha scritto che finora "è stato troppo facile per i nostri ragazzi ottenere la marijuana e troppo facile per i criminali ricavarne profitto. Oggi, abbiamo cambiato le cose".

Il tweet di Justin Trudeau

Secondo i dati statistici, nel 2015 i canadesi hanno speso circa 6 miliardi di dollari (4,5 miliardi di dollari statunitensi) per l'acquisto di cannabis, una cifra maggiore della spesa complessiva per l'acquisto di vino.

L'OK DEL SENATO ALLA LEGALIZZAZIONE DELLA CANNABIS:

(Unioneonline/F)

 
il canada si prepara a legalizzare la marijuana
Il Canada legalizza gli spinelli: "Siamo pionieri, il mondo ci guarda"

 
una foglia di marijuana
Canada, presentato il disegno di legge per legalizzare la marijuana

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • Prometeo59 22/06/2018 12:26:29

    VE NE PENTIRETE.