Cronaca » Germania

L'assassino di Susanna confessa l'omicidio, non lo stupro: "Avevamo litigato"

Sabato 09 Giugno alle 20:45


Ali Bashar, iracheno di 20 anni accusato di aver stuprato e strangolato a morte una 14enne tedesca a Wiesbaden, ha confessato l'omicidio.

Il giovane, un richiedente asilo, è fuggito nel suo Paese natale dopo il delitto ed è stato arrestato ieri nel nord dell'Iraq.

"Ali Bashar - riferisce il capo della polizia della provincia di Dohuk, nel Kurdistan iracheno - durante l'interrogatorio seguito il suo arresto, ha confessato di aver ucciso Susanna Maria Feldman. Il giovane ha raccontato che era un amico della ragazza, che hanno litigato e che lui l'ha uccisa quando lei ha minacciato di chiamare la polizia".

Le autorità dei rispettivi Paesi sono al lavoro per far tornare il 20enne in Germania, cosa non facilissima visto che non c'è un accordo di estradizione tra i due Paesi.

Il caso di Susanna ha sconvolto l'opinione pubblica tedesca e rinfocolato le polemiche sull'immigrazione.

(Unioneonline/L)

 
Susanna, violentata e uccisa a 14 anni: è caccia a un profugo iracheno

 
Susanna, stuprata e uccisa a 14 anni: il killer catturato in Iraq

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • Prometeo59 14/06/2018 12:28:39

    Non leggo neanche l'articolo. Dico solo una cosa.I Tedeschi te la faranno pagare cara, ti pentirai di ciò che hai fatto.