Cronaca » Provincia di Asti

Omicidio Ceste: confermata la condanna a 30 anni del marito

Giovedì 17 Maggio alle 22:29


Michele Buoninconti ed Elena Ceste

La Cassazione ha confermato la condanna a 30 anni di reclusione per Michele Buoninconti accusato di aver ucciso la moglie Elena Ceste, scomparsa da Costigliole d'Asti, in Piemonte, il 24 gennaio 2014.

Il suo corpo fu ritrovato nell'ottobre dello stesso anno in un canale di scolo nella campagna vicino a casa.

La Suprema corte ha rigettato il ricorso della difesa e ha reso definitivo il verdetto emesso il 15 febbraio 2017 dalla corte d'Assise d'appello di Torino.

Anche in primo grado Buoninconti era stato condannato a 30 anni dal gup di Asti il 4 novembre 2015.

(Unioneonline/s.a.)

 
elena ceste
La morte di Elena Ceste: confermati 30 anni per il marito Michele

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook