Cronaca » Cagliari

Cagliari, "sospetta meningite", muore un ragazzo di 20 anni

Martedì 20 Marzo alle 15:43 - ultimo aggiornamento Mercoledì 21 Marzo alle 15:22


Giovanni Mandas

Un ragazzo di 20 anni, Giovanni Mandas, è morto ieri sera, a Cagliari, per sospetta meningite.

Del decesso per sepsi (infezione batterica) del giovane, avvenuto in casa, è stato informato il Servizio di Igiene e Sanità pubblica del Dipartimento di prevenzione dell'Ats, che ha - fanno sapere - "immediatamente attivato i protocolli previsti in queste circostanze ed è stato autorizzato il riscontro diagnostico per gli approfondimenti del caso. Inoltre - prosegue l'Ats - è stata avviata l’indagine epidemiologica per la profilassi sui contatti stretti del ragazzo deceduto".

Torna dunque l'allerta meningite a Cagliari, dopo i casi registratisi lo scorso gennaio.

(Unioneonline/l.f.)

 
il santissima trinit
Caso di meningite a Cagliari: più di cento persone sottoposte a profilassi

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

12 commenti

  • Nostrum 26/03/2018 18:38:31

    user 000ecc SIETE DEI PAZZI ancora omettete per ideologia terzomondista questi pericoli?
  • user238274 21/03/2018 20:06:39

    Quindi, se vi siete fatti vaccinare per il meningococco, non siete coperti per la forma virale. Tra il vedere e il non vedere aggiungerei: i virus sono tanti e diversi tra loro. Aver fatto il vaccino per uno non protegge dagli altri. Es. se io mi vaccino per l’influenza non sono coperto per papilloma virus, HIV o meningite virale. Spero di avervi chiarito un po’ le idee. Ora potete continuare con il razzismo.
  • user238274 21/03/2018 20:04:20

    Mettiamo da parte un secondo la questione dei migranti e concentriamoci prima su un altro problema: l’ignoranza italiana. La meningite può essere di tipo batterico o virale (=da virus). Se quella batterica è spesso letale, quella virale risulta più lieve e spesso autolimitante (vuol dire che guarisce da sola), non per nulla l’utente qui sotto è ancora tra noi per scrivere il commento! Ad oggi esistono vaccini per le forme batteriche di meningite ma NON per quelle virali. (1/2)
  • user262310 21/03/2018 10:53:19

    Confermo la tesi di chi sostiene che con l'ingresso di determinati soggetti ci sia un reale rischio per la nostra salute, io personalmente ho beccato una forma virale di meningite nonostante avessi fatto la vaccinazione, e al momento in cui questa fu stata diagnosticata a detta del medico quindi non di un tizio qualsiasi questa poteva essere stata contrattta ovunque dati i "personaggi" che ormai circolano. Altro che razzismo è pura verità, purtroppo hanno di tutto e a farne le spese siamo Noi!
  • user0000001 21/03/2018 10:11:35

    Innanzitutto e' un caso di "SOSPETTA" meningite. Innanzitutto, qualora dovesse essere confermata, dovranno stabilire di quale ceppo fosse. Innanzitutto il meningococco di tipo C e' da sempre presente in italia. Innanzitutto non siamo di fronte ad una epidemia perche' le statistiche dicono che non ci sono aumenti rilevanti. Innanzitutto si, siete razzisti e ignoranti!
  • user0000001 21/03/2018 09:54:21

    Piu' che di razzismo io vi accuserei di ignoranza. Perche' non basta leggere 2-3 notizie per permettervi di poter scrivere liberamente tante idiozie come quelle condivise da nostrum o user219452. Fossi in voi mi vergognerei davvero di aumentare il livello di ignoranza del vostro paese.
  • user219452 21/03/2018 08:00:02

    Nostrum dice il vero. Un tempo se andavi e tornavi per l'Africa dovevi sottostare giustamente ad una serie di controlli clinici per evitare possibili contagi. Perchè colà esistono terribili malattie contagiose di ogni tipo, oltre quelle che qui sono state temporaneamente debellate. Ora raccattiamo chiunque da dovunque praticamente senza controllo. La beffa è che a dire queste cose si viene anche accusati di razzismo e fascismo.
  • maratz 20/03/2018 21:00:10

    Nostrum non mi sembri corretto. Bluconnecto si, giusto quanto hai descritto.
  • alanfa2 20/03/2018 19:58:54

    inutile scrivere intanto non serve non c'è liberta di parola
  • bluconnecto 20/03/2018 19:18:42

    ancora non si sa da quale batterio e' stata causata ed il vaccino comunque agisce solo su 13 tipi di meningococco ed in giro ce ne sono circa 90. La profilassi poi andrebbe ripetuta, non e' un vaccino che ti protegge per tutta la vita, andrebbe fatto il richiamo ogni tanto per essere sempre coperti. e comunque anche facendo il vaccino sei protetto al 90%, quindi puo anche darsi che questo povero ragazzo fosse vaccinato, bisogna vedere di che batterio si tratta.