Cronaca » Ovodda

Giornata della Memoria: a Torino l'omaggio al sardo Giovanni Antonio Vacca

Sabato 20 Gennaio alle 15:15 - ultimo aggiornamento alle 18:52


La pietra d'inciampo in memoria di vacca

L’Associazione dei Sardi "Antonio Gramsci" di Torino partecipa alle commemorazioni della Giornata della Memoria organizzate dall'amministrazione del capoluogo piemontese, in collaborazione con Anpi e Aned.

Primo appuntamento il 26 gennaio, all'Ecomuseo di via Medici, dove, alle 10, sarà inaugurata la mostra fotografica "Al di là e al di qua del cancello". Una toccante esposizione di immagini scattate in dieci diversi campi di concentramento nazisti.

Il 28 gennaio, inoltre, alle 15.30, sarà proiettato il docu-film "Notte e nebbia" di Alain Resnais.

Nella stessa giornata verrà reso omaggio alla "Pietra d’inciampo" in piazza Peyron, in ricordo di Giovanni Antonio Vacca, avvocato di Ovodda deportato e ucciso nel lager di Buchenwald.

Nell'occasione sarà letto il messaggio del presidente del Consiglio Regionale della Sardegna Gianfranco Ganau in memoria del deportato politico sardo.

Le "Pietre di inciampo" sono un monumento diffuso e partecipato ideato e realizzato dall'artista tedesco Gunter Demnig per ricordare le singole vittime della deportazione nazista e fascista.

(Unioneonline/l.f.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook