Cronaca » Oristano

Oristano, ritorna nella sua roulotte il senzatetto ferito in un grave incidente

Sabato 16 Dicembre 2017 alle 16:47


Raimondo Iriu (Foto di Andrea Pala)

A un mese e mezzo dal terribile incidente Raimondo Iriu, 46 anni, disoccupato senzatetto di Oristano, è tornato nella sua roulotte in viale Repubblica.

L'uomo, assistito dai servizi sociali del Comune, era stato investito da un'auto lo scorso primo novembre nello svincolo del Rimedio.

Raimondo Iriu era in sella alla sua bici diretto verso la frazione di Donigala, quando forse a causa dell'oscurità era stato travolto dall'auto.

In seguito alla rovinosa caduta l'uomo aveva battuto la testa a terra riportando un grave trauma cranico.

Nell'incidente era morto il suo cagnolino che trasportava nel cestinetto della bici.

Il ciclista era stato ricoverato al San Martino di Oristano ma, considerate le gravi condizioni, i medici ne avevano disposto il ricovero al Brotzu di Cagliari.

Due giorni fa le dimissioni e il suo rientro a Oristano.

La polizia locale aveva disposto il ricovero della roulotte in un deposito per evitare che qualche altro senzatetto la occupasse.

Durante la sua permanenza in ospedale a Oristano era scattata anche la solidarietà dei cittadini, nella sua roulotte accudiva oltre al cagnolino anche una decina di gatti.

Alcuni volontari si sono presi cura degli animali, portando cibo, acqua e organizzando un riparo.

Era stata promossa anche una raccolta di fondi l'acquisto del cibo.

 
i gatti del ciclista
Oristano, gara di solidarietà per aiutare i gatti del ciclista investito

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook