Cronaca » Fordongianus
Loading the player...

Duplice omicidio di Fordongianus, si attendono risposte dalle autopsie

Venerdì 10 Novembre alle 14:25 - ultimo aggiornamento alle 22:18


È in corso nell'istituto di medicina legale di Cagliari l'autopsia sulle salme dei fratelli Piras, trucidati ieri mattina da un killer all'ingresso della loro azienda di Fordongianus.

La procura di Oristano ha chiamato il medico legale Roberto Demontis ad effettuare la perizia che dovrebbe concludersi nel tardo pomeriggio.

In mattinata a Cagliari è arrivato anche il server dell'impianto di videosorveglianza che i fratelli Piras avevano fatto installare proprio di recente nell'azienda di "Preca" tra Fordongianus e Allai.

I tecnici dei Ris di Cagliari dovranno ora estrapolare le immagini registrate dalle telecamere, una delle quali era stata sistemata anche a ridosso del cancello.

Secondo quanto aveva riferito il procuratore della Repubblica di Oristano, Ezio Domenico Basso, che coordina le indagini dei carabinieri di Oristano, il killer avrebbe sparato almeno quattro colpi uccidendo prima Michelino, quando era sceso ad aprire il cancello dell'azienda, e subito dopo il fratello Pier Paolo.

L'autopsia dovrebbe confermare anche l'ora dell'agguato, avvenuto tra le 5 e le sei del mattino. Gli investigatori sono convinti che l'assassino sia un professionista arrivato da lontano.

IL DUPLICE OMICIDIO:

 
i fratelli piras a destra i carabinieri sul luogo del duplice omicidio
Fratelli uccisi a Fordongianus: "Giustiziati con un colpo alla testa"

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook