Cronaca » Quartu Sant'Elena
Loading the player...

Quartu, fumi tossici: si lavora a ritmo serrato a Molentargius

Sabato 23 Settembre alle 11:12 - ultimo aggiornamento alle 19:35


Si lavora a ritmo serrato a Molentargius per porre fine all'emergenza dei fumi tossici a Quartu Sant'Elena.

I camion vanno e vengono carichi di terra, necessaria per realizzare la stradina di avvicinamento alla discarica sotterranea.

Successivamente sarà realizzato uno slargo per le manovre dei mezzi e in seguito si procederà all'interramento del "mostro" che ormai da settimane sta rendendo l'aria irrespirabile.

Anche se nell'ultima riunione del Coc, Centro operativo comunale, è spuntata a sorpresa l'ipotesi che a bruciare sia della vegetazione e non dei rifiuti. In questo caso sarebbe possibile intervenire con le autobotti. Di fatto già da oggi i vigili del fuoco stanno compiendo i primi tentativi con gli idranti.

Sul posto questa mattina anche i rappresentanti del comitato "No diossina" che chiedono di poter far analizzare i fumi che i quartesi stanno respirando.

A presidiare la zona, dove il divieto di accesso è categorico, c'è la forestale.

A seguire da vicino le operazioni anche il presidente del parco, Carlo Papof, e i vigili del fuoco.

Da lunedì l'Arpas inizierà le analisi dei fumi.

Giorgia Daga

DITE LA VOSTRA:

 
fiamme a molentargius
Fumi tossici a Molentargius: l'emergenza è stata affrontata nel modo migliore?

L'INTERVENTO DEI VIGILI DEL FUOCO:

Video: Fumi tossici a Quartu: le operazioni dei vigili del fuoco

Guarda questo video nel canale Multimedia

Loading the player...

I CAMION A MOLENTARGIUS:

Video: Parco di Molentargius: lavori in corso per risolvere l'emergenza fumi

Guarda questo video nel canale Multimedia

Loading the player...

LE OPERAZIONI DI BONIFICA:

IL RIENTRO NELLE SCUOLE:

 
il parco di molentargius
Fumi tossici dal Molentargius: gli studenti tornano a scuola

I LAVORI:

 
i camion a molentargius
Fumi tossici a Quartu, via ai lavori preparatori nella discarica di Molentargius

RESIDENTI ESASPERATI:

 
un fotogramma del video
Fumi tossici a Quartu, residenti esasperati: "Nuovi esposti in Procura"

STUDENTI LASCIANO L'AULA:

 
cumuli di spazzatura al parco di molentargius
Quartu in balia delle esalazioni: una classe di studenti abbandona l'aula

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

6 commenti

  • user226087 24/09/2017 10:32:57

    Se non ci si dà una svegliata. Bisogna iniziare ad aprire gli occhi ragazzi. Altrimenti la nostra generazione verrà ricordata solo come l'esercito del selfie.
  • efferre 24/09/2017 00:07:35

    Da lunedì l'Arpas inizierà le analisi dei fumi.....cioè dopo una settimana di fumi forse pericolosissimi...si iniziano le analisi...
  • efferre 24/09/2017 00:04:26

    Interrando la discarica la tengono latente mentre continua a rilasciare veleni nello stagno...INCOMPETENTI...
  • zapata62 23/09/2017 23:33:22

    il parco è un bluff!!!da via fiume,a via s benedetto,via salirei,e dietro il campo sa cora(dietro lex is arenas)a tutta la striscia che porta verso viale marconi,passando x i canali pieni di ogni!!!Da anni fanno orecchie da mercante,girando la faccia quando il tutto è davanti all'occhi e narici di tutta la popolazione!!!la politica sa solo insabbiare!!!
  • user214992 23/09/2017 18:56:03

    non possono interrare una discarica abusiva.sono pericolosi criminali:vanno sbattuti in galera
  • lotusesprit 23/09/2017 14:13:47

    Un compendio naturalistico gestito da un consorzio di enti inutile "l'Ente Parco Naturale Regionale Molentargius-Saline".