Cronaca » Cagliari

Gli scout incontrano i migranti, il grande raduno al Parco della musica

Lunedì 20 Marzo alle 09:27 - ultimo aggiornamento alle 10:13


Gli scout al Parco della musica

Due gruppi di viaggiatori, scout e migranti, hanno deciso di incontrarsi, ed è da questo lavoro andato avanti per settimane, nei centri di accoglienza di Caritas, Croce rossa italiana e altre organizzazioni, che è avvenuto l'incontro a metà strada: i ragazzi e le ragazze in calzoncini dell'Agesci (Associazione guide e scouts cattolici italiani), che fa capo alla Diocesi, e chi è venuto a cercare l'America in Italia. Trovando, irrimediabilmente, soltanto l'Italia.

Il grande raduno ieri, al Parco della musica di Cagliari, al termine di tre mesi di incontri.

L'articolo completo su L'Unione Sarda in edicola

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

3 commenti

  • alexander5 20/03/2017 13:12:45

    renzi si vanta sempre del suo passato come scout...non c'é bisogno di aggiungere altro.
  • Bidduncolo 20/03/2017 12:05:08

    I giovani, le nostre speranze per un futuro migliore. Forza ragazzi, date un bello schiaffo morale a questi adulti ignoranti che non vedono oltre il loro naso. Complimenti a voi giovani ma soprattutto ai capi che mi stanno aiutando a percorrere questo bellissimo cammino di crescita. Un giorno li ringrazierete di cuore per quello che vi stanno insegnando.
  • LAPUA338 20/03/2017 10:12:55

    Pogarirari......