Cronaca » Ales

Marmilla, appalto il servizio per la raccolta dei rifiuti in 19 paesi

Martedì 28 Febbraio alle 18:49


Cassonetto per la raccolta dei rifiuti

Presto la fine di disagi e disservizi per il servizio di raccolta differenziata nei 19 comuni dell'Unione "Alta Marmilla".

Il nuovo appalto è stato aggiudicato. Il presidente dell'Unione Roberto Scema ha detto: "La buona notizia è che entro un mese e mezzo la nuova ditta inizierà il servizio. Quella meno buona è che in quest'ultimo mese o poco più tutte le comunità dovranno sopportare ancora qualche disservizio".

E' stata l'associazione temporanea d'impresa formata dalle società Adigest di Chioggia e Gial Plast di Taviano, in provincia di Lecce, ad aggiudicarsi l'appalto del servizio di raccolta differenziata per i prossimi sette anni nel territorio che prevede una spesa di 6 milioni e 359 mila euro. Solo un mese fa i segretari provinciali della Fit-Cisl Bruno Lobino e Gianni Loddo avevano denunciato stipendi in ritardo per i dipendenti della società che sta ancora ritirando i rifiuti nei 19 paesi. Ma anche mezzi in pessime condizioni che costringerebbero gli operai spesso a straordinari e provocherebbero disservizi nel ritiro dell'immondezza. Con le conseguenti proteste dei cittadini.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook