Cronaca » Masainas

Masainas: cane maremmano ucciso a fucilate.
Dura condanna del Comune messo alla gogna dal web

Domenica 08 Gennaio 2017 alle 16:46 - ultimo aggiornamento Domenica 08 Gennaio 2017 alle 21:26


Il cane ucciso

Ad attenderlo c’era un posto sicuro in un canile.

Tanto il Comune di Masainas era riuscito ad ottenere dopo mesi di appelli e trattative.

Ma il destino, o meglio la barbarie umana, ha fatto prima.

E così per un randagio, uno splendido esemplare di maremmano, l’altro giorno, è stata la fine.

Freddato senza pietà con un colpo al petto quando, ormai imprigionato da un laccio d’acciaio per cinghiali, non sarebbe potuto fuggire da nessuna parte.

Il municipio di Masainas
Il municipio di Masainas

Un gesto vile e di crudeltà gratuita che il Comune, per primo, non ha esitato a condannare.

Ma che, oltre alle reazioni di condanna sul web, ha scatenato anche una vera e propria gogna “social”, con offese e ingiurie contro sindaco e amministratori del centro del Basso Sulcis, rei (per usare uno degli epiteti più pacati) di "non aver fatto abbastanza" per scongiurare la sorte del povero cane.

Accuse che il Comune ha rispedito al mittente e che potrebbero dare adito a denunce per ingiurie e diffamazione contro gli autori.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

17 commenti

  • user215946 09/01/2017 11:50:49

    i veri bracconieri non si comportano cosi ,se eri un persona lo avresti liberto dalla trapola che messo verme
  • studioroma 09/01/2017 11:05:02

    il famoso detto: il paese è piccolo e la gente mormora, sta a significare che il codardo bastardo in questione è già noto e, credo non dormirà sogni tranquilli per molto tempo per l'uccisione della povera bestiola
  • user219932 09/01/2017 09:00:13

    Che bastardo assassino le avrei fatto fare la stessa fine del cane Ucciso e fatto a pezzi Povero cane chissà quanto ha sofferto
  • efferre 09/01/2017 02:06:55

    Uomo di merda.....bastardo...dovrebbe fare la stessa fine
  • Almu 09/01/2017 01:03:05

    Puoi anche non amare i cani ma ciò non ti autorizza ad ammazzarli,potresti fare lo stesso ad un essere umano visto che sei privo di sentimenti. Quindi oltre ad essere un vile, bastardo sei proprio un vero delinquente. Spero che le indagini siano positivamente concluse con il tuo arresto e ciò dovrebbe essere facile visto che in bidda si sà tutto di tutti.
  • YaoMING 09/01/2017 00:27:16

    Ma come mai una parte di sardi(non tutti una parte) sono geneticamente cosi sadici e trogloditi-cavernicoli fino a questo punto? Secondo voi a cosa è dovuta questa indole sadica?
  • Andrea61 08/01/2017 22:41:23

    poche parole: gente di MERDA
  • semur 08/01/2017 22:28:03

    bravo! un gesto eroico, sei riuscito ad uccidere a fucilate un cane legato. meriti i più alti riconoscimenti civili. povero fallito.
  • Albert180 08/01/2017 21:50:21

    ......barbari, non c'è limite alla stupidità umana- Facile, facile vero? Un povero cane intrappolato in un laccio e tu o voi con un fucile... con questo gesto vile vi siete guadagnati, (lo spero tantissimo) l'inferno con mille tormenti.....
  • tigellius 08/01/2017 20:07:15

    @ Entu - "in democrazia le responsabilità ricadono sul popolo, non sul tiranno"... anche perché in democrazia tiranni non ce ne sono!!! O c'è l'una, o c'è l'altro!!!