Sport di squadra

Pallamano A2 maschile, nell'ultima di campionato la Raimond a Ventimiglia

Sabato 21 Aprile alle 09:38 - ultimo aggiornamento alle 10:15


Raimond e Selargius al PalaSantoru

L'A2 maschile di pallamano è ormai ai titoli di coda, almeno per le tre squadre sarde inserite nel girone A.

Benché prime in classifica insieme al Crenna, che le precede per differenza reti, le sassaresi Verdeazzurro e Raimond, salvo poco probabili sorprese, vedranno la compagine lombarda approdare ai playoff. Quasi impossibile che la prima della classe, alle 17 di oggi, venga battuta in casa dal Ferrarin di San Donato Milanese, terzultimo con sette punti, tredici in meno del Crenna.

Le due turritane, intanto, cercheranno comunque di centrare altre due vittorie per chiudere il torneo nel migliore dei modi.

La prima a scendere in campo sarà la Raimond, attesa a Ventimiglia alle 15.30 per la sfida con la penultima in classifica. La Verdeazzurro, invece, si congederà dai propri tifosi in occasione del match con il Leno, in programma alle 16 al PalaSantoru.

La formazione lombarda, quinta con quattordici punti, ha vinto sette delle tredici gare fin qui disputate. L'unico a giocare domenica, alle 15, sarà il Selargius, che al PalaCus di Sa Duchessa, a Cagliari, affronterà il Cassano Magnago, quarta forza del campionato.

I selargini, ultimi con due punti, dovranno fare i conti con una squadra competitiva che ha raccolto sette vittorie e un pareggio. SERIE B - Sabato impegnativo anche per le squadre della B regionale. Alle 18.30 il Perfugas ospiterà l'Hac Nuoro, mentre alle 20.30, dopo l'incontro di A2, il PalaSantoru sarà teatro del derby tra Cus Sassari e Verdeazzurro U21.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook