Cronaca » Provincia di Massa-Carrara

Massa Carrara, assenteismo al lavoro: 26 arresti e oltre 70 indagati

Giovedì 06 Settembre alle 13:07


La Provincia di Massa Carrara

Un gruppo di impiegati, dipendenti pubblici della Provincia e del Genio Civile di Massa Carrara, sono stati accusati dalla procura locale di "assenteismo ingiustificato".

L'operazione dei carabinieri del posto ha portato, questa mattina, a eseguire 26 misure di custodia cautelare agli arresti domiciliari e altre tre di divieto di dimora. Le persone coinvolte in tutto sono più di settanta.

Fra gli indagati risultano il comandante della polizia provinciale di Massa, l'autista del presidente della Provincia, un messo notificatore dello stesso ente e 10 funzionari del Genio Civile.

Le indagini hanno evidenziato un sistema ingegnoso e sistematico di assenteismo che andava avanti dal novembre 2016. L'operazione ha visto impiegati 110 militari.

(Unioneonline/M)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

5 commenti

  • summoru 06/09/2018 20:41:29

    Questo tema dei furbetti del cartellino è puro fumo negli occhi. Badate 110 agenti impiegati per controllare 26 furbetti; hanno speso 110 stipendi inutilmente per castigare forse tra 7 anni, a processo concluso, delle persone che avranno rubato 100 euro a testa al mese? Perchè non perseguono chi mediamente, amministrando 10 milioni di euro all'anno e ne brucia 5 milioni per incapacità ed inedia? Hanno un nome si chiamano dirigenti , questi non hanno neppure l'obbligo di timbrarlo il cartellin
  • gioiello 06/09/2018 19:25:03

    Parassiti farabutti,ma ho il presentimento che anche questi la faranno franca
  • user238504 06/09/2018 17:25:06

    Secondo il dereto Maida dovrebbero essere licenziati.Avranno comunque il reddito di cittadinanza.
  • MORESCHINI 06/09/2018 15:58:20

    Licenziateli in tronco e fate restituire gli stipendi "rubati" ! E' il colmo che chi ha la fortuna di avere un lavoro ( preso magari con raccomandazioni) si comporti in questo modo : diano il lavoro a chi ha voglia di lavorare! Edo
  • Sagat78 06/09/2018 14:33:37

    Cialtroni