Cronaca » Provincia di Parma

Ragazza di 21 anni picchiata e violentata per cinque ore, due arresti a Parma

Giovedì 30 Agosto alle 11:13 - ultimo aggiornamento alle 19:43


Un cittadino italiano di 46 anni e un nigeriano di 53 sono stati arrestati dalla polizia in quanto accusati di violenza sessuale e lesioni pluriaggravate nei confronti di una 21enne, reati avvenuti nella notte tra il 18 e 19 luglio.

L'indagine, portata avanti dalla Squadra mobile di Parma, in coordinamento con la Procura, era nata dopo la segnalazione arrivata dal Pronto soccorso: la ragazza si era presentata dopo aver subito l'aggressione ed era stata dimessa con 45 giorni di prognosi.

Secondo il suo racconto, si trovava nell'abitazione del 46enne, che lui le voleva mostrare. Accettando l'invito, la 21enne si è fidata.

Una volta a casa, l'uomo ha contattato il 53enne, suo spacciatore abituale, chiedendogli di portare della droga.

I due hanno quindi sottoposto la ragazza a ogni genere di violenza per oltre 5 ore; l'hanno immobilizzata e imbavagliata affinché non urlasse.

Solo quando è stata liberata ha preso un taxi ed è tornata nel suo appartamento. A insospettirsi è stata la madre, che ha notato gli evidenti segni sul corpo e le difficoltà mostrate dalla figlia nell'alimentazione, e ha quindi deciso di portarla in ospedale.

I due arrestati sono finiti in carcere.

Il tweet della polizia

(Unioneonline/s.s.)

IL MATERIALE RECUPERATO DAGLI AGENTI:

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

15 commenti

  • maman-ti 31/08/2018 11:44:46

    sardinia, ha capito che il mio post la riguardava, eh? Complimenti, non pensavo ci arrivasse...però abbia almeno il coraggio di firmare il suo intervento la prossima volta. Paolo Rossi.
  • user219208 31/08/2018 00:26:15

    A prescindere dalla nazionalità dei due delinquenti, qua c'è qualcosa che non mi torna. Una ragazzina di 21 anni che "si fida" nientemeno di andare a "visitare la casa" di un 46enne...per altro doveva pure essere un bel "tipino" dall'aspetto raccomandabile (leggesi=droghino!!!) visto che aveva pure il pusher di fiducia...poi dopo 5 ore di violenze di vario tipo, prende tranquillamente un taxi e se ne torna a casa anziché correre al P.S. e a denunciare...e tranquilla si siede a tavola a pranzo
  • dadaolta 30/08/2018 20:19:32

    La soluzione ideale? Sono a favore delle "migrazioni": l'italiano, dopo la galera, va fatto espatriare in Nigeria e il nigeriano, espulso dopo la galera, può fargli compagnia! ;-) P.S. Il "sollievo" dei fessacchiotti e dei gazzettieri ogni volta che un crimine è commesso, in Italia, da un italiano... :-))))))))))))))
  • Almu 30/08/2018 19:37:00

    Misteriosum mi sá che fai parte di quella barca alla deriva chiamata PD. Poveracci vi siete ridotti al 17% forse. Chi é l'allocco?
  • sardinia 30/08/2018 18:23:08

    @maman-ti : capisco benissimo che a Sinnai spesso ci si annoi. A SINNAI, difatti, non esistono molte attività culturali, ch'io sappia. Potresti cominciare ad idearne tu, qualcuna.......
  • maman-ti 30/08/2018 18:04:46

    Mario Sconamila invita i commentatori a studiare, un pensiero gentile per il quale ringrazio. Spero che a scuola - posto che l'abbia frequentata - Le abbiano insegnato l'uso dei segni d'interpunzione, virgole soprattutto....avrei dei dubbi in merito.
  • maman-ti 30/08/2018 17:47:32

    misteriosum, ma cosa c'entra la propaganda Salviniana con il tema dell'articolo?? Ma non sarebbe più consono andare a fare i tuoi saggi comparativi da qualche altra parte?
  • sardinia 30/08/2018 17:39:16

    Commentatori, scrivete sempre le stesse stantie cose, siete monòtoni. Il grande Victor Hugo aveva previsto tutto fin dai tempi del suo operare e scrivere. Aggiornatevi, la CULTURA serve anche a questo, non a sbraitare ed inveire come voi fate. Hugo aveva ideato con larghissimo anticipo le vicende che oggi accadono in Europa, quindi anche in Italia. Le scrisse e specialmente Marcel Carné e Jean Renoir le diressero nei loro film interpretati da Jean Gabin. Studiate! Mario Sconamila.
  • Almu 30/08/2018 16:46:25

    Soluzione semplice,l'italiano in carcere in Italia per almeno 20 anni e il nigeriano in carcere a casa sua con espulsione immediata dopo avergli preso impronte digitali dentarie e scansione dell'occhio. Così se volesse tornare in italietta come clandestino ci potrebbe tentare senza impronte digitali,senza denti e senza occhi,magari decide di non tornare.
  • misteriosum 30/08/2018 16:41:42

    Toh, l'Italiano che invita al banchetto l'uomo di colore...Mo come la mettiamo?? Ahh,giá..l'italiano é certamente un sinistroide. Evvaiii con la propaganda Salviniana, la Manna di cui si nutrono milioni di allocchi.