Cronaca » Provincia di Milano

Razzismo sul treno, insultato dopo la denuncia. La madre scrive a Mattarella

Lunedì 13 Agosto alle 20:33 - ultimo aggiornamento alle 21:11


Trenord

"Caro Presidente, sono la madre di Raffaele Ariano, 32enne, assegnista di ricerca in una Facoltà di Filosofia. È un privato cittadino: non un politico, non un opinionista, non una figura pubblica. Come comune cittadino ha segnalato un'azione scorretta di un capotreno, un pubblico ufficiale nell'esercizio delle sue funzioni. Per farlo ha scritto con toni pacati e rispettosi un post sul suo profilo Facebook e una lettera a un giornale locale".

Scrive direttamente al presidente della Repubblica Annamaria Abbate, madre di Raffaele Ariano, il passeggero di Trenord che ha segnalato l'annuncio choc di una dipendente Trenord: "Zingari, scendete".

La lettera aperta della madre dell'uomo, oggetto di una campagna di aggressione sui social, è stata pubblicata dal sito "Articolo 21".

Nei giorni successivi agli eventi, scrive la donna, "sulla pagina Facebook Ufficiale 'Lega - Salvini Premier', è comparso un post che indicava in Raffaele il responsabile del possibile licenziamento della capotreno (licenziamento mai auspicato da mio figlio e di cui non è comparsa mai menzione nei comunicati di Trenord), con tanto di fotografia, nome e cognome e un link diretto alla sua pagina Facebook con la seguente frase: 'State con la capotreno o con il denunciatore, Raffaele Ariano?'".

Nella lettera si sottolinea che "a partire dal post di 'Lega - Salvini Premier' è seguito un vero e proprio linciaggio mediatico da parte di sostenitori della Lega" e di gruppi come CasaPound e Forza nuova, "contenenti ingiurie e minacce all'incolumità fisica di mio figlio e della nostra famiglia. Per pudore e rispetto mi astengo dal riportar queste frasi, ma come si può evincere dal materiale documentale consegnato alla polizia, vi sono stati scandagliati i più bui recessi della barbarie umana e civile: epiteti razzisti, omofobi e misogini, diffamazioni sulla sua professionalità, centinaia di minacce di violenza fisica, con tanto di pubblicazione del nostro indirizzo di casa e promesse di incursioni punitive".

La madre di Ariano sottolinea che "naturalmente Raffaele sta facendo tutti i passi legali per tutelarsi. Crediamo nelle istituzioni democratiche del nostro Paese e siamo fiduciosi che la giustizia saprà proteggere tanto la nostra reputazione quanto la nostra incolumità fisica, per la quale abbiamo motivo di temere per la prima volta nella nostra vita. Del profilo penale di questa triste, dolorosa vicenda, si occuperà insomma la magistratura".

Ma "la gravità di quanto accaduto va, però, molto al di là della sua persona: l'aggressione e il linciaggio mediatico che si è riversato su mio figlio, per il sol fatto di aver chiesto pubblicamente il rispetto di principi e valori scritti nella nostra Costituzione, potrebbero colpire chiunque. Quanto accaduto è un fatto politico che riguarda la nostra democrazia. La responsabilità degli insulti e delle minacce da parte degli odiatori del web è certamente personale, ma i cinquantamila commenti sul profilo di un privato cittadino non vi sono arrivati spontaneamente, bensì - per quanto ci risulta - sollecitati e guidati direttamente dalla pagina Ufficiale 'Lega - Salvini Premier'".

"Confidando nella Sua persona e nel ruolo che ricopre, affido a Lei questi inquietanti quesiti e Le chiedo, rispettosamente, come cittadina e come madre, di valutare un Suo intervento, secondo i Suoi poteri e prerogative costituzionali, a tutela dei nostri diritti di cittadini italiani, del nostro ordinamento e dei valori democratici su cui si fonda".

(Unioneonline/D)

 
immagine d archivio (foto ansa)
"Zingari, scendete". Salvini difende la dipendente di Trenord

 
matteo salvini
Salvini contro i rom: "La dipendente di Trenord andrebbe premiata"

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

23 commenti

  • gzola 14/08/2018 14:57:37

    "Se fossi nell'unione sarda prenderei la decisione di eliminare la possibilita' di commentare gli articoli. Molte parole che leggo ogni giorno mi fanno completamente perdere fiducia nell'umanita'." Ecco che calano la maschera... cominciamo con il chiedere di abolire i comnenti di chi non la pensa come te per arrivare chissà dove... inaudita vergogna
  • sardinia 14/08/2018 14:27:17

    Impossibile colloquiare con gente pavida di cui ignoro le generalità. Come faccio a discutere con fantasmi? Mi piacerebbe, SU QUESTO ARGOMENTO presso Videolina un contraddittorio in diretta coi vari wing (non sai scrivere: vai alle scuole serali!) e gli altri. NON SI PRESENTEREBBE UNO, per evitare figuracce. CHI MANDA ALLA MALORA E ROVINA L'ITALIA SONO LE ARMATE DI MILIONI DI ITALIANI EVASORI FISCALI! Ditemi: quando restituirà SALVINI i 49 milioni rubati dalla Lega? Mario Sconamila.
  • Lando65 14/08/2018 14:04:00

    Cara signora è ridicolo sentir parlare ancora di buonismo a persone che il nostro paese ha accolto con grosse difficoltà economiche sopratutto per l'Italia..nullafacenti e ladri,propensi a delinquere.Strafottenti e arroganti,se lei vuole convivere con queste persone,può portarsele a casa sua.Il capotreno ha fatto il suo dovere ritenendo pericolosa la presenza di queste persone che tra l'altro viaggiavano gratis.Non faccia la vittima nel suo caso.
  • umberto1969 14/08/2018 13:40:56

    Egregia Sardinia ai tempi dal lei rimpianti di Alighieri , Da Vinci e Michelangelo a chi aggrediva un pubblico ufficiale veniva posta la testa su un ceppo e lo si decapitava con una spada .altro che rom che viaggiano a gratis o molestatori di ogni sorta al pascolo e tollerarti dai soliti sinstri con il rolex
  • user234904 14/08/2018 12:44:50

    Si aspettava la medaglia d oro a suo favore suo figlio x non aversi fatto i fatti suoi era da aspettarmelo, con il passare del tempo capirà
  • misteriosum 14/08/2018 12:37:36

    Non é che da un segretario di un partito che ha rubato 49 milioni di euro a noi cittadini potevamo aspettarci solidarietá verso un cittadino onesto.Da tantissimo tempo non si era mai vista tanta inciviltá, l'talia sta veramente toccando il fondo
  • user219559 14/08/2018 12:06:13

    Gli zingari rubano? È vero. Gli italiani rubano? È vero. Gli zingari sono imbroglioni? È vero. Gli italiani sono imbroglioni? È vero. Gli zingari sono mafiosi/camorristi? Non mi risulta. Gli italiani sono mafiosi/camorristi? Eccome! Gli zingari disonesti sono collusi coi politici corrotti? Non mi risulta. Gli italiani disonesti sono collusi coi politici corrotti? Direi proprio di sì. Gli zingari rubano tramite banca? No. Gli italiani? Sì. E potrei continuare...
  • user219559 14/08/2018 12:00:05

    Ricordo a tutti i fascio-leghisti 2.0 che quello che ha fatto il capotreno, ai sensi delle leggi in vigore, è REATO. Le sue (discutibili) opinioni poteva esplicitarle al di fuori dell'orario di servizio. Io non studio filosofia e mia mamma non c'è più a difendermi, ma mi sarei comportato esattamente come quel ragazzo. Più che comunisti contro fascisti, qui si tratta di trogloditi contro gente civile. Rassegnatevi, prima o poi la seconda prevale sempre sui primi.
  • franknews 14/08/2018 11:13:47

    Sardinia, a quanto mi risulta lei vive da diversi anni all'estero, ( in Svezia, se non sbaglio ) come fa ad affermare che in Italia si vive il clima di quando si sono fondati i fasci, considerato che lei non c'era in Italia nel 1919 e non c'è neanche adesso. Lei non può immaginare il degrado che si è creato in Italia negli ultimi anni nel lasciare entrare qualche milione di clandestini e rom e la gente, specialmente i più poveri, vive questo degrado, furti, scippi, etc, sulla propria pelle.
  • Zio_Michele 14/08/2018 11:09:25

    Aspetto di vederli su "vita in diretta/d'urso" già dalla prossima settimana.