Cronaca » Palestina

Raid israeliani a Gaza, uccisi tre palestinesi. Tra loro una donna incinta e una bimba

Giovedì 09 Agosto alle 09:26 - ultimo aggiornamento alle 13:59


Notte di guerra a Gaza.

Dopo che Hamas ha lanciato circa 150 tra razzi e colpi di mortaio verso il sud di Israele, nella notte le forze armate dello Stato ebraico hanno colpito nella notte "oltre 140 obiettivi" dell'organizzazione palestinese e si sono dette pronte "un'operazione terrestre" nella Striscia di Gaza.

Nelle operazioni sono morte tre persone.

Secondo quanto riportano i media palestinesi, tra loro ci sarebbero una donna di 23 anni di nome Enas Khammash, al nono mese di gravidanza, e la figlia di 18 mesi, vittime di un raid a Deir el-Ballah. Il marito della donna è invece rimasto ferito.

Nel raid è stato anche ucciso un esponente della fazione armata di Hamas di 30 anni, Ali Ghandour, e sono rimasti feriti altri otto civili.

L'inviato dell'Onu per il processo di pace Nickolay Mladenov si è detto "profondamente preoccupato" per la situazione tra Gaza e Israele e ha fatto appello alle parti per riportare la calma.

L'escalation avviene in un momento in cui si tratta per raggiungere una nuova tregua tra Hamas e Israele, con la mediazione dell'Egitto e il sostegno delle Nazioni Unite.

(Unioneonline/F)

 
un esplosione a gaza
Gaza, Hamas annuncia accordo per il cessate il fuoco con Israele

 
un immagine degli scontri di ieri lungo la striscia di gaza
Notte di fuoco sul confine israeliano, decine di razzi lanciati dalla Striscia di Gaza

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook