Cronaca » Provincia di Messina

Solleva i figli per il collo e pesta la moglie: 46enne finisce in manette

Sabato 04 Agosto alle 15:36 - ultimo aggiornamento alle 16:30


Le vittime si sono rivolte ai carabinieri di Messina (foto Ansa)

Minacce, insulti, aggressioni.

Ripetute violenze verbali e fisiche tra le mura domestiche andate avanti per anni prima che le vittime trovassero il coraggio di denunciare.

Un commerciante ucraino di 46 anni è stato arrestato a Messina dai carabinieri con l'accusa di maltrattamenti contro familiari e conviventi e lesioni personali.

Bersagli delle sue angherie la moglie e i figli, che in almeno due occasioni l'uomo ha afferrato per il collo e sollevato da terra, impedendo loro di respirare per alcuni secondi.

Un incubo fatto anche di schiaffi, pugni, calci, dal quale la donna e i suoi figli hanno trovato la forza di fuggire rivolgendosi ai carabinieri e raccontando quanto subìto.

Dopo qualche giorno di indagini il 46enne è finito in manette e ora è agli arresti domiciliari.

(Unioneonline/M)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

3 commenti

  • sadam 05/08/2018 10:52:16

    Rimandatelo in Ukraina può darsi che lo facciano pentire per quello che ha fatto!
  • LAURAISOLA 05/08/2018 09:30:08

    un altro pazzo da internare se vogliamo evitare un'altro tragico epilogo come il delitto della povera Anna Rosa Fontana di Matera...
  • rosalux 04/08/2018 21:26:52

    Arresti domiciliari a un simile energumeno? Credo che l'unico posto in cui debba stare questo delinquente, che ha angariato per anni moglie e figli, cercando anche di strozzarli, sia solo la galera.