Cronaca » USA

Ohio, graziato un condannato a morte: aveva subìto abusi da bambino

Sabato 21 Luglio alle 09:03 - ultimo aggiornamento alle 14:34


Aveva subìto abusi quando era ancora un bambino e per questo il governatore dell'Ohio, John Kasich, ha deciso di graziare un condannato a morte.

Il governatore, attraverso una nota, ha spiegato infatti che nel processo del 1997 durante il quale Raymond Tibbetts, ora 61enne, è stato condannato a morte per aver ucciso la moglie ed un altro uomo, l'allora avvocato difensore "non aveva presentato prove attenuanti e l'accusa non aveva descritto in modo accurato l'infanzia dell'imputato".

La condanna a morte di Tibbets, che doveva essere eseguita il 17 ottobre, è stata commutata in ergastolo senza possibilità di libertà condizionale.

Secondo il governatore "i fondamentali errori" commessi dall'accusa e dalla difesa durante il processo "hanno impedito alla giuria di prendere una decisione informata riguardo alla possibilità che l'imputato meritasse la pena di morte".

(Unioneonline/s.a.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • mariusIOAN 21/07/2018 17:15:23

    Cioè "è stato condannato a morte per aver ucciso la moglie ed un altro uomo" ma graziato perché "aveva subìto abusi da bambino" e il suo avvocato "non aveva presentato prove attenuanti e l'accusa non aveva descritto in modo accurato l'infanzia dell'imputato" !!!??? Ma qualcuno si è occupato di indagini sull'infanzia delle vittime: chi sa forse avevano subìto anch'esse abusi da bambini, eppure son state uccise lo stesso....