Cronaca » Provincia di Pisa

Stava dando un passaggio a due turiste belghe: fermato a Pisa latitante di 'ndrangheta

Giovedì 12 Luglio alle 12:57


Scacco alla 'ndrangheta: è stato catturato a Migliarino, in provincia di Pisa, il latitante Giovanno Morabito, 49 anni, figlio di Giuseppe, capo di una delle 'ndrine più potenti, originaria di Africo (Reggio Calabria), nella Locride.

Il latitante si era reso irreperibile dal 22 maggio scorso, mentre era sottoposto a sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di Livorno e obbligo di presentazione alla questura in quanto considerato soggetto pericoloso per la collettività.

L'auto su cui viaggiava Morabito è stata intercettata dai poliziotti a Tirrenia (Pisa) ed è stata seguita fino a Migliarino, dove gli agenti l'hanno fermata: lui ha consegnato ai poliziotti documenti falsi, ma è stato riconosciuto e portato in carcere, dove deve scontare la pena residua complessiva di 5 anni e 6 giorni di reclusione per condanne relative a numerosi reati.

Con lui in auto c'erano due turiste belghe, che avevano chiesto al latitante un passaggio da Pisa a Viareggio, ignare di chi fosse il personaggio che le stava accompagnando.

(Unioneonline/L)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • Prometeo59 13/07/2018 10:37:36

    Forse i poliziotti l'hanno fermato per svisarsi da vicino le 2 turiste....