Cronaca » Provincia di Napoli

Napoli, revocato l'incarico al primario che aveva dimesso i pazienti per organizzare una festa

Giovedì 12 Luglio alle 20:16


Il primario lavorava all'ospedale del Mare di Napoli

"Abbiamo revocato l'incarico di direttore dell'Unità operativa di chirurgia vascolare dell'Ospedale del Mare al dottor Francesco Pignatelli con decorrenza da oggi". Queste le parole di Mario Forlenza, direttore generale dell'Asl Napoli 1.

"Ieri sera sono arrivate le relazioni del servizio interno ispettivo della Asl, che - aggiunge Forlenza - hanno confermato che nel reparto diretto da Pignatelli la sera tra il 6 e 7 luglio non c'era nessuno e i 4 pazienti erano stati appoggiati in un'altra unità operativa. Cosa confermata da Pignatelli e dalla commissione interna dell'Ospedale del Mare".

"Ora procederemo alla nomina di una nuovo primario - ricorda - sicuramente utilizzando la graduatoria del concorso, e contatteremo il terzo medico, visto che proprio Pignatelli era il secondo in graduatoria mentre il primo aveva optato per un altro incarico".

Francesco Pignatelli era stato denunciato ad inizio settimana dal consigliere regionale dei Verdi, Emilio Borrelli, per aver temporaneamente sospeso l'attività di un reparto dell'ospedale del Mare di Napoli per organizzare un party.

Il primario aveva dimesso tutti i pazienti respingendo anche la richiesta di ricovero di un 70enne a cui era stato diagnosticato un aneurisma addominale.

(Unioneonline/M)

IL CASO:

 
il primario coinvolto era responsabile del reparto di chirurgia vascolare
Napoli, il primario dimette tutti i pazienti per organizzare un party

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

3 commenti

  • Druso 13/07/2018 10:17:29

    E' noto che da quelle parti si cerca il posto, non il lavoro, se poi si diventa anche primario...
  • user238504 13/07/2018 07:19:28

    Questo "primario" disonora la medicina e dovrebbe essere licanziato in tronco per essere venuto meno al giuramento di Ippocrate. Vergogna!!!
  • iskander66 13/07/2018 07:14:04

    Bene, è stata fatta giustizia in maniera rapida ed efficiente.