Cronaca » Londra

In migliaia a Londra per chiedere un secondo referendum sulla Brexit

Domenica 24 Giugno alle 08:53 - ultimo aggiornamento alle 10:40


Il corteo

Sono decine di migliaia le persone che hanno protestato a Londra per chiedere un altro referendum sulla Brexit, nel giorno del secondo anniversario del voto per l'uscita dall'Unione europea.

Gli attivisti contrari al divorzio hanno manifestato davanti al Parlamento chiedendo un nuovo "voto popolare" sull'accordo finale che la premier Theresa May sta stringendo con l'Europa.

Il corteo è partito da Pall Mall, è passato davanti a Downing Street, ossia la sede del primo ministro inglese, e si è concluso a Westminster: qui hanno preso la parola i parlamentari anti-Brexit, inclusi il leader del partito liberal-democratico Vince Cable e la ribelle Tory Anna Soubry.

Da Twitter invece è arrivata la provocazione di Nigel Farage: "Felice giorno dell'indipendenza! - ha scritto il leader britannico del partito euroscettico Ukip -. Dovrebbe essere un giorno festivo dopo che abbiamo finalmente lasciato l'Ue".

(Unioneonline/D)

Il tweet di Farage

LE IMMAGINI:

 
Brexit, la Scozia contro il divorzio "hard": e torna a chiedere la secessione

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

2 commenti

  • user219087 25/06/2018 08:30:09

    Si non soportano l´idea di aver perso , in italia Hanno perso il Referendum Hanno perso le elezioni adesso anche le ultime amministrative , quelli che hanno vinto non hanno il tempo di scendere in pazza, devono aggiustare i danni che il PD ha fatto in questi hanni e gli sconfitti con tutta la cerchia die giornalisti scendono in Piazza , democrazia? per otto anni ci anno governati o dio governati e´una parola grosa , senza che nessuno li abbia eletti , non sono abituati alla democrazia
  • marcolino63 24/06/2018 09:40:50

    Vince Trump, tutti in piazza, vince Salvini, tutti in piazza, vince la Brexit tutti in piazza Ma mi domando: conoscono la parola DEMOCRAZIA o vale solo quando vincono loro???????