Cronaca » Provincia di Roma

Pecore come tosaerba per sfalciare i giardini: l'idea della giunta Raggi

Mercoledì 16 Maggio alle 17:11 - ultimo aggiornamento alle 18:02


Utilizzare un metodo alternativo ai tosaerba per "sfalciare" i parchi e giardini della città.

Ovvero: le pecore.

È l'ultima trovata della giunta pentastellata di Roma, alle prese con gli alti costi di manutenzione del verde e alla ricerca di un modo per risparmiare.

L'idea è stata prospettata da Pinuccia Montanari, assessore all'ambiente dell'esecutivo capitolino guidato da Virginia Raggi, che sarebbe già stata sollecitata dalla prima cittadina a valutare i dettagli del progetto.

Intanto, la giunta capitolina incassa il benestare di Coldiretti.

Che, in una nota, ha benedetto l'iniziativa.

"Con cinquantamila pecore allevate nel comune di Roma - si legge in un comunicato - la Capitale puo' contare su un vero esercito di tosaerba naturali".

"Un'opportunità - aggiunge Coldiretti - che è stata colta già in molte altre realtà e che consente di sostituire falciatrici e decespugliatori, abbattere rumori ed emissioni e garantire in più la concimazione naturale delle aree verdi". Inoltre, chiosa l'associazione "è un scelta ecologica per ridurre l'inquinamento e favorire l'integrazione tra città e campagna".

(Unioneonline/l.f.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

4 commenti

  • sardotoni 17/05/2018 06:48:31

    Certo che il latte deve essere particolarmente buono, dopo che le pecore si sono nutrite di quell'erba inquinata.
  • areste 16/05/2018 22:52:11

    Spero che non vogliano propinare ai romani carne,latte e derivati prodotti da queste povere bestie alimentate con quest ' erba così inquinata
  • Sardofelix 16/05/2018 19:22:14

    Non sapevo che la Raggi fosse vegana
  • Vanila 16/05/2018 18:28:59

    "Con cinquantamila pecore allevate nel comune di Roma" Ero convinto che gli abitanti fossero alcuni milioni.