Cronaca » Indonesia

Indonesia, esplosione nel pozzo petrolifero: 15 morti e decine di feriti

Mercoledì 25 Aprile alle 10:54 - ultimo aggiornamento alle 11:55


La fiammata vista dagli abitanti del villaggio (foto Twitter)

È di almeno 15 morti e decine di feriti il bilancio di un terribile incendio scoppiato in un pozzo petrolifero illegale in Indonesia.

È quanto affermano le autorità locali, specificando che potrebbero esserci altre vittime non ancora individuate.

Impressionante la colonna di fuoco che si è innalzata nell'aria sopra case e palme in una piccola comunità nella provincia di Aceh, sull'isola di Sumatra: è alta almeno 70 metri.

A causare il rogo una fuoriuscita di petrolio avvenuta nella notte in una zona residenziale, diverse le case distrutte.

"C'era un gruppo di persone che scavava nel vecchio pozzo, ma improvvisamente è scoppiato un enorme incendio ed è esploso tutto", ha dichiarato il portavoce della polizia nazionale Setyo Wasisto.

Le vittime stavano raccogliendo petrolio illegalmente da un ingresso del pozzo quando una sigaretta accesa ha causato la fiammata che ha dato il via al disastro.

La regione orientale di Aceh è costellata da attività di estrazione petrolifera su piccola scala, spesso gestite illegalmente dagli abitanti dei villaggi locali.

Il bilancio è destinato a peggiorare, visto il gran numero di persone ricoverate in gravi condizioni.

(Unioneonline/L)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook