Cronaca » Provincia di Taranto

Taranto, truffa alla Asl: nei guai dipendenti e imprenditori della sanità

Giovedì 22 Febbraio alle 11:15 - ultimo aggiornamento alle 11:51


La Asl di Taranto

Imprenditori e dipendenti della Asl di Taranto sono stati interdetti dalla magistratura perché ritenuti responsabili, a vario titolo, di truffa aggravata e continuata ai danni dell'azienda sanitaria pubblica.

Contestualmente sono stati eseguiti anche sei decreti di sequestro.

L'indagine ha permesso di fare luce su una vera e propria organizzazione che, secondo l'accusa, avrebbe ordito una truffa ai danni della Asl, perpetrata da tre imprenditori con la complicità di dirigenti e dipendenti della stessa azienda, quali esecutori materiali.

Secondo gli inquirenti avrebbero sottratto crediti destinati a vari enti pubblici, al fine di procurare a una società di Roma la riscossione di una somma di oltre 338mila euro, ovvero l'importo complessivo comprensivo di Iva, relativo alla transazione a stralcio di un giudizio promosso da un'altra omonima società con sede a Taranto, contro la Asl jonica, a cui sarebbe stato sottratto l'importo dovuto.

(Unioneonline/m.c.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook