Cronaca » Provincia di Modena

Sequestrati i pc della dottoressa Gatti, testimone nel processo sui veleni di Quirra

Giovedì 22 Febbraio alle 16:18 - ultimo aggiornamento alle 20:04


Maria Antonietta Gatti a Lanusei

Maria Antonietta Gatti ha testimoniato a Lanusei nel processo per i veleni nel poligono di Quirra. Oggi la Guardia di Finanza si è presentata nel suo laboratorio di Modena e ha messo sotto sequestro tutti i computer.

La scienziata emiliana è sospettata di truffa: l'inchiesta è nata dalla denuncia di una onlus che reclama il possesso di un microscopio acquistato attraverso una sottoscrizione e poi affidato alla dottoressa Gatti.

La dottoressa Gatti è chiamata a testimoniare di nuovo davanti al tribunale di Lanusei nell'udienza del 28 febbraio prossimo.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook