Cronaca » Francia

Strasburgo, prima udienza del ricorso di Berlusconi contro la legge Severino

Mercoledì 22 Novembre alle 07:26 - ultimo aggiornamento alle 20:03


Silvio Berlusconi

Passa all'esame oggi, con la prima udienza davanti alla Corte europea dei diritti umani di Strasburgo, il ricorso di Silvio Berlusconi contro l'applicazione della legge Severino.

I giudici della Grande Camera sono chiamati a decidere sull'incandidabilità dell'ex premier e ci saranno 10 mesi di tempo per emettere la sentenza; il leader di Forza Italia, i cui legali puntano sul vizio di forma, ha presentato il ricorso contro la sua espulsione dal Senato e l'incandidabilità per sei anni.

Lui intanto ha dichiarato: "Sarò sempre in campo, qualunque sarà la decisione".

(Redazione Online/s.s.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

4 commenti

  • Manlio_1970 23/11/2017 00:20:55

    "Corte europea dei diritti umani di Strasburgo". Per favore ditemi che é uno scherzo
  • WGrillo 22/11/2017 20:19:28

    Berlusconi in un paese normale sarebbe già scomparso da decenni, non tanto per le decine di reati commessi gravissimi alcuni dei quali, ma solo per aver portato sul lastrico l'Italia nel 2011 e soprattutto per aver avallato le Riforme di Monti che hanno scaturito il suicidio di centinaia, quasi migliaia di persone quasi tutti imprenditori solo per salvarsi lui..! e ora che fa? si arruffiana la Merkel per essere reintegrato !!..pazzesco...votatelo pure
  • user233518 22/11/2017 20:12:45

    E basta! Non se ne può più. Ma perché non si ritira a vita privata?
  • granese 22/11/2017 10:18:50

    Berlusconi prima restituisca i soldi inerenti la frode fiscale per il quale è stato condannato sino alla Cassazione, con sentenza definitiva (7 milioni di euro) e per la frode fiscale scoperta nell'ambito dello stesso processo (270 milioni di euro) risalente agli anni precedenti e andata in prescrizione. Quando avrà restituito il denaro a noi italiani, con il quale si potranno riparare scuole acquistare materiale medico per le U.S.L. o fare altre cose socialmente utili, si potrà ricandidare.