Cronaca » Porto Torres

Progetto Parada: da sei anni Porto Torres al fianco dei ragazzi di Bucarest

Giovedì 20 Aprile alle 17:59


I ragazzi di Parada a Porto Torres

Da sei anni al fianco della Fondazione Parada, la città di Porto Torres abbraccia ancora una volta i ragazzi di strada di Bucarest. Un progetto a sostegno di una generazione di giovani cresciuta trovando rifugio nei canali sotterranei della capitale romena e recuperata grazie all'amore di Miloud Oukili, il clown franco-algerino che insegnò loro a sopravvivere utilizzando l'arte del circo.

Il Progetto "Un naso rosso contro l'indifferenza", sostenuto da sette volontari di Porto Torres, quest'anno arriva nelle scuole elementari del Comprensivo 2 attraverso laboratori artistici, attività ludiche e spettacoli circensi.

Si parte domenica 30 aprile con "Atena insieme per Parada", una giornata di trekking che inizia da Capo Caccia e termina a Torre della Pegna, un punto panoramico che domina su Porto Conte e tutta la Nurra di Alghero.

Si prosegue sabato 21 maggio con la corsa clown "Corri con Parada" che dal Parco di San Gavino percorre le vie della città con l'Atletica Porto Torres.

Infine dal 21 al 28 maggio con i giovani di Bucarest si darà vita alla "tournèe Parada 2017", una settimana di attività di acrobatica e giochi con spettacoli circensi all'interno delle scuole.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook