Cronaca » Cagliari

Passo avanti per il nuovo stadio Sant'Elia
Zedda delibera la variante urbanistica

Giovedì 16 Febbraio alle 17:30 - ultimo aggiornamento Venerdì 17 Febbraio alle 08:52


Il progetto del nuovo Sant'Elia

Un altro passo avanti per la realizzazione del nuovo Sant'Elia, lo stadio del Cagliari.

Con un post su Facebook, il sindaco Massimo Zedda ha reso noto di aver firmato la delibera sulla variante urbanistica per il nuovo impianto.

Il post del sindaco Zedda su Facebook

Il primo cittadino assicura che la delibera verrà discussa presto in consiglio comunale per la sua approvazione, anche per dare il via libera alla costruzione dello stadio "provvisorio" che ospiterà le partite del Cagliari nelle more dei lavori di realizzazione del nuovo Sant'Elia.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

28 commenti

  • asterisco 18/02/2017 17:18:39

    Evviva il nuovo stadio, però mi dispiace che non si sia scelto di posizionarlo in un sito migliore, servito dal treno, dalla metropolitana e che non obbligasse i tifosi extraurbani ad attraversare tutta la città.
  • Enrico_47 17/02/2017 19:28:16

    La discussione sui soldi perde di vista la crisi di Cagliari nel suo complesso. Stadio o non stadio, me ne importa un piffero, ma quello che vedo è la totale assenza di un progetto quadro socio economico, culturale, urbanistico per il futuro della città che ponga al centro nuove possibilità lavorative.
  • user217955 17/02/2017 18:39:50

    Giulini è una persona seria, se Comune e Enti interessati faranno la loro parte in tempi ragionevoli. Cagliari e la Sardegna avranno una struttura moderna che potrà riconciliare i cittadini con il calcio.
  • pierpaolod 17/02/2017 16:10:26

    Bene...ma acceleriamo e snelliamo i tempi burocratici e dimostriamo a chi ha dei progetti seri che in Sardegna si può investire.
  • kripto79 17/02/2017 14:07:11

    Ancora con la storia di chi mette i soldi? Sembrano gli stessi commenti sui fondi destinati agli immigrati. Lo Stadio verrà realizzato con fondi privati, poi logicamente poichè è costruito in contesto urbano e ci son regole ben precise da rispettare, il Comune deve approvare certe varianti (non si può solo cementificare con lo stadio o centri commerciali annessi, ma creare aree verdi, etc...). Altrimenti si rischia di floppare come a Roma. Ma il denaro è praticamente privato.
  • MATTIADEMU 17/02/2017 12:23:10

    @santana ti preferisco quando suoni la chitarra! Lo stadio è parte di una città, come i cinema, i teatri i negozi, i palazzi, le strade. Gli stadi esistono da sempre perchè non si vive per lavorare ma si lavora per vivere.
  • cagliari70 17/02/2017 10:45:14

    salzar. bai e croccari
  • user222156 17/02/2017 09:59:22

    Fra 40anni forse riusciranno a terminarlo.
  • SpartacusVin 17/02/2017 07:22:02

    tutto fumo negli occhi. una firma su un pezzo di carta non vuole dire nulla. vedrete che di nuovo stadio non se ne vedrà manco l'ombra. ancora ci son tante piste ciclabili prima da finire...
  • assia60 17/02/2017 07:18:01

    Non credo che Zedda sia cosi insensibile alle esigenze dei cittadini bisognosi di assistenza..i soldi non sono tutidel comune lamaggior parte è del presidente Giulini e di privati....e ben vengano non solo per stadio, ma sopratutto per dar ordine ad una zona dove il vandalismo la sa da padrone...in più andare alle stadio e dentro per avviarsi ai gradini per gli spalti, trovre terreno, pietre e muri come se ci fosse un cantiere.., be francamente non è sicurezza e rispetto per tifosi tutti