VIDEOGALLERY - SALUTE

Patrick non si arrende: "Aiutatemi a sconfiggere il tumore negli Usa"

"Questo messaggio mi costa molta fatica, le forze residue non sono molte e le conservo tutte per combattere contro questo male, con il vostro aiuto sono certo che sarò in grado di raggiungere Philadelphia e vincere questa battaglia".
È l'appello di Patrick, 40enne bolognese che sta lottando, dal gennaio 2018, contro una grave forma di tumore maligno, un adenocarcinoma mucinoso al colon con KRAS mutato, con metastasi al fegato.
Una malattia terribile e per cui in Italia non ci sono cure che possono salvarlo, e la cui unica speranza è rappresentata dal Penn Medicine's Abramson Cancer Center Clinical di Philadelphia, in Pennsylvania, dove ci sono tre possibili protocolli a cui potrebbe sottoporsi.
Cure costose che lo salverebbero, ma che non può permettersi.
Per questo la sua compagna Luciana Grieco, che lo affianca in questa difficile battaglia, ha dato il via ad una campagna online, dal titolo "Una speranza per Patrick", una pagina in cui viene anche raccontata la loro difficile vita dall'inizio della malattia.
"So già che in molti avete fatto tanto per aiutarmi sostenendo la mia campagna, spero che vorrete continuare a farlo, io ci credo, ho fiducia in voi e so che posso continuare a contare su di voi", aggiunge Patrick nel suo messaggio.
"Patrick è stremato dai dolori - spiega Luciana - ma vuole continuare a vivere, vuole vedere nascere e crescere i suoi bambini, ha tutta la forza per farlo ma non può farlo da solo".
(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...