VIDEOGALLERY - POLITICA

Antonio Di Maio: "Lavoratori in nero? Mio figlio Luigi non ha la minima colpa"

"Come ogni padre ho provato a non far mancare nulla alla mia famiglia".
Antonio Di Maio, padre del leader del Movimento 5 Stelle Luigi, con un video su Facebook parla del caso dei presunti lavoratori in nero nella sua azienda.
"Nei periodi difficili ho cercato di andare avanti da solo per non pesare su di loro. So che tanti papà mi capiscono: essere un piccolo imprenditore non è facile, soprattutto quando le commesse non vengono pagate, quando c'è la crisi e si ha paura di non poter andare avanti", spiega.
"Ho sbagliato a prendere lavoratori in nero per carità, ma l'ho fatto perchè allora non c'erano altre soluzioni a una situazione difficile", precisa ancora il padre del vicepremier, "mi dispiace per mio figlio Luigi che stanno cercando di attaccare ma, come ho gia detto, lui non ha la minima colpa e non era a conoscenza di nulla".
(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...