VIDEOGALLERY - CULTURA

Il Tornio di via Figoli: taglio del nastro alla mostra sulla ceramica di Oristano

Preziose ceramiche in mostra e da acquistare come regalo di Natale.
A Oristano protagonista del periodo delle feste è il Tornio di via Figoli, la rassegna dedicata all’artigianato artistico locale organizzata dall’assessorato comunale all’Artigianato in collaborazione con l’associazione italiana Città della ceramica, la Provincia, la Confartigianato, il liceo artistico Contini e la Fondazione Sartiglia. Sono stati il sindaco Andrea Lutzu e l’assessore all’Artigianato Pupa Tarantini a tagliare il nastro all’esposizione allestita a Palazzo Arcais, nel cuore del centro cittadino.
Fino al 24 dicembre si potranno ammirare le creazioni dei ceramisti oristanesi, ma sono in programma anche numerosi appuntamenti e laboratori sulla lavorazione dell’argilla. L’assessore Tarantini ha ricordato che "le ceramiche, grazie alla maestria dei figoli erano il fiore all’occhiello del commercio nel passato. Con queste iniziative riviviamo e rilanciamo l’atmosfera creativa tipica di quei tempi".
A Palazzo Arcais si terrà l’esposizione delle ceramiche, ma sarà anche possibile acquistare le opere realizzate da Ceramica maestri d’arte - Cma, Luce buio di Caterina Porcu, Ceramiche Manis, Ceramiche artistiche di Valentina Pisu, Ceramiche artistiche Margherita Pilloni e Ceramiche Pina Monne. Sarà esposta anche una selezione di ceramiche realizzate dai docenti e dagli studenti del liceo artistico.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...