VIDEOGALLERY - CRONACA SARDEGNA

Scritte sui muri e aree verdi devastate: Iglesias in preda ai vandali

Dalle pensiline per i viaggiatori vandalizzate alle aree verdi devastate, continuando con le scritte su muri e monumenti: l'impianto di videosorveglianza, a Iglesias, non basta a scoraggiare gli incivili.
Nei giorni scorsi hanno preso di mira l'impianto di illuminazione a terra dei giardini pubblici, appena entrato in funzione: due faretti scardinati, per un danno minimo in termini economici, come conferma il sindaco Mauro Usai.
Il quale, tuttavia, manifesta indignazione di fronte a gesti che denotano assenza di cura per la propria città e nessun rispetto per i beni della collettività. Ma in questo campo, la stessa amministrazione, ha responsabilità e l'erba alta ai giardini pubblici ne è esempio.
Il consigliere Alberto Cacciarru (minoranza) evidenzia che certi comportamenti potrebbero esserre scoraggiati se il comune mostrasse maggiore cura.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...