VIDEOGALLERY - CRONACA SARDEGNA

"Solidarietà a tutti i pastori": Ussana, la protesta è hot

Acquista 1000 litri di latte, al prezzo record di 1 euro e cinquanta centesimi al litro, e ci si immerge dentro. Non per farsi la pelle più liscia, almeno non solo per questo, ma per solidarizzare con la protesta dei pastori sardi scesi in strada contro il prezzo del latte fissato dagli industriali della trasformazione a 0,60 euro.
La storia, che rappresenta un elemento di rottura nella stagnante trattativa per un prezzo del latte più equo, è stata scritta, o forse è meglio dire filmata, tra Ussana e Villanovafraca.
Il primo è il paese di adozione di Silvia Bandino, attrice, modella e imprenditrice del campo della ristorazione; il secondo è il centro che ha dato i natali a Meno Porcu, allevatore che col bagno nel latte offerto (in cambio di 1.500 euro) all'avvenente 38enne originaria di Sanluri ha voluto ricordare agli industriali: "Dovete pagarci di più".
E così, avvolta in un bikini, davanti all'occhio della videocamera, Silvia Bandino si è immersa nella vasca del refrigeratore aziendale di Porcu.
La provocazione è stata filmata da Antonangelo Murgia, webstar di Monastir non nuovo ai filmati dissacratori, che ha poi rilanciato il bagno della novella Cleopatra ussanese in Rete.
"Piuttosto che regalare il latte agli industriali o gettarlo a terra come fanno i questi giorni molti miei colleghi, ho accettato la proposta della signorina Bandino che ora avrà una pelle ancora più bella per l'effetto del bagno nel latte", ha spiegato Porcu.
"Con questa iniziativa - ha proseguito - invito tutti i pastori a continuare nella lotta intrapresa: non molliamo".

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...