VIDEOGALLERY - CRONACA MONDO

Lettera agli italiani di Guaidò: "Sconcerto per la posizione italiana"

Juan Guaidò, l'autoproclamatosi presidente del Venezuela, torna all'attacco del governo italiano.
"Con profondo sconcerto - ha spiegato Guaidò in una lettera indirizzata al nostro Paese - non comprendiamo le ragioni della posizione politica italiana. Non capiamo perché il Paese europeo a noi più vicino non prenda una posizione chiara e netta contro il dittatore Maduro e non chieda, con forza, libere elezioni sotto l'egida della comunità internazionale e lo sblocco degli aiuti umanitari". E ancora: "Sono sicuro che il popolo italiano è dalla nostra parte, dalla parte della democrazia, della libertà e della giustizia".
In mattinata le parole alla Camera del ministro degli Esteri Moavero Milanesi: "Secondo il governo la situazione è complessa. Le nuove elezioni presidenziali restano per noi la via per una soluzione".
(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...