VIDEOGALLERY - CRONACA MONDO

Facebook blocca 115 account legati alla "fabbrica dei troll" russa

La nuova policy del colosso di Zuckerberg dopo lo scandalo Cambridge Analytics Dopo il terremoto provocato dal caso Cambridge Analytics, il gigante dei social network Facebook ha voluto prendere precauzioni e in occasione delle elezioni americane di midterm ha deciso di bloccare account a rischio troll e fake news, scoprendone 115 sospetti legati alla Russia.
La lista di questi account è apparsa sul sito russo dell'Ira, Internet Research Agency, considerata una delle numerose "fabbriche di troll" internazionali e accusata di aver interferito nella campagna elettorale delle presidenziali Usa del 2016 e di orchestrare periodicamente campagne di disinformazione online.
(Unioneonline/b.m.)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...