SPIAGGE DELLA SARDEGNA - COSTA REI - CASTIADAS - VILLASIMIUS

Sp. Porto Giunco - Notteri

porto giunco (villasimius)
Porto Giunco (Villasimius)
porto giunco (villasimius) vista dalla torre
Porto Giunco (Villasimius) - Vista dalla torre
porto giunco (villasimius) dune
Porto Giunco (Villasimius) - Dune
porto giunco (villasimius) rocce e dune
Porto Giunco (Villasimius) - Rocce e dune
porto giunco (villasimius)
Porto Giunco (Villasimius)
porto giunco (villasimius)
Porto Giunco (Villasimius)
porto giunco (villasimius) veduta aerea
Porto Giunco (Villasimius) - Veduta aerea
di

Zona: Costa Rei - Castiadas - Villasimius
Comune: Villasimius (CA)
 Posizione:lat:39,11 lon:9,52

Villasimius (CA) - È un altro incantevole angolo della costa di Villasimius, che separa lo stagno Notteri dal mare, fino a giungere ai piedi della torre di Porto Giunco. Dal paese, percorrere la provinciale di Capo Carbonara in direzione del porto (Viale degli Oleandri, km 3 circa); deviare verso un paio di bivi non segnalati, a sinistra, che portano ad altrettanti parcheggi posti a sud e a nord dello stagno; il primo precede ed il secondo segue l’ingresso al grande villaggio Timi Ama. A piedi, si arriva in breve alla costa di Notteri. In alternativa, continuare verso sud in direzione di Cala Caterina (altra bella spiaggetta); superare la Torre Vecchia, e individuare un’evidente deviazione (non segnalata) su una strada sterrata, prima larga poi più stretta, che si avvicina al vero e proprio Porto Giunco, sotto la torre omonima. Molto più semplicemente, dal primo accesso descritto, compiere il tragitto a piedi, sull’arenile. La sua estensione, la sabbia candida, le acque trasparenti del vastissimo bassofondale ed il panorama miracolosamente ancora intatto ne fanno una delle spiagge più belle della Sardegna. A sud si eleva un promontorio alto 60 metri, sul quale sorge la citata torre. Salendo (con sentiero ripido) su questa aerea balconata, si ammirano dall’alto i “giunchi” che hanno dato il nome alla spiaggia, i ginepri che si sviluppano nelle dune e presso il retrostante stagno Notteri, i graniti rosa, arrotondati e sparsi in un tratto del lungo arenile, e si abbraccia tutto l’angolo sud-orientale della costa sarda. Disponibilità di bar, alberghi, ristoranti, negozi e servizi vari. Natura parzialmente di aspetto solitario e selvaggio, e bel panorama; di grandi dimensioni; sabbia bianca, fine; mare verde-azzurro, poco profondo; affollata in alta stagione, ma con discreta disponibilità di spazio; pulita, con scarsa presenza di posidonie spiaggiate.

UOL Unione OnLine


Loading...
Caricamento in corso...
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...